Tummy Tub: per fare il bagnetto come nell’utero materno

da , il

    E’ stato definito da alcuna mamme entusiaste l’invenzione del secolo, una gran fregatura invece da altre mamme non molto soddisfatte. Trattasi del Tummy Tub, un speciale vaschetta per il bagnetto del bambino che ricalca alla perfezione l’utero materno rendendo il passaggio dalla pancia della mamma al mondo esterno meno traumatico. A prima vista non ha nulla di speciale: una semplice vaschetta bianca di plastica, più stretta nella parte inferiore e che si allarga nella parte superiore dove i piccoli assumo una posa fetale.

    Il neonato va immerso nell’acqua fino alle spalle e in questo modo si ricrea una situazione avvolgente e rassicurante, così come era durante la gravidanza.

    L’inventrice è una donna olandese che su consiglio di un’ostetrica, non riuscendo a calmare il pianto del suo bambino, lo immerse in una secchio, d’acqua tiepida.

    Miracolosamente ogni volta che veniva immerso il piccolo smetteva di piangere e la donna decise di brevettare la sua “invenzione”.

    Ora la Tummy Tub è ovviamente anallergica e antiscivolo per garantire il massimo comfort.

    Se l’avete provata fateci sapere cosa ne pensate!