Torna l’Orchidea Unicef per aiutare i bambini malati dell’Africa

da , il

    “L’Orchidea UNICEF: cogli l’occasione, salva la vita ai bambini”: ecco lo slogan del nuovo progetto di Unicef che, come ogni anno, scende in piazza per proporre le orchidee della solidarietà per aiutare i bambini malati e malnutriti dei paesi sottosviluppati. In questo 2011 l’appuntamento è per l’1 e il 2 ottobre dove 16.000 volontari, in circa 2.600 piazze, venderanno con una donazione minima di 15 euro una pianta di orchidea phalaenopsis, che rappresenta la speranza di una vita più serena per tanti bambini.

    Per il progetto UNICEF, testimonial d’eccezione è l’attore Lino Banfi, da sempre ambasciatore UNICEF.

    “Ogni anno – ha detto il Presidente dell’UNICEF Italia Vincenzo Spadafora – muoiono quasi 8 milioni di bambini sotto i 5 anni in gran parte per cause prevenibili. Con l’orchidea UNICEF vogliamo arrivare a zero”.

    “Il tuo gesto ci aiuterà a garantire cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici, zanzariere antimalaria ai bambini dell’Africa centrale e occidentale. Vieni in piazza l’1 e 2 ottobre a scegliere la tua Orchidea UNICEF che puoi regalare ai nonni per la loro festa. È un gesto che vale una vita”: ecco l’appello dell’organizzazione. Non dimenticate anche voi di aderire a questa importantissima iniziativa per aiutare i piccoli in difficoltà.

    Il progetto ha come obiettivo quello di aiutare i bambini in 8 paesi dell’Africa centrale e occidentale (Benin, Repubblica Centraficana, Ciad, Repubblica Democratica del Congo, Ghana, Guinea Bissau, Senegal e Togo). Il vostro contributo aiuterà a fornire alimenti, vaccinazioni, vitamina A, zanzariere per i bambini di questi paesi.