Testo della ninna nanna e i migliori video da YouTube

da , il

    ninna nanna di tutto il mondo

    Quante ninne nanne conoscete per far addormentare i vostri bambini? Sicuramente quelle classiche che anche vostra mamma vi avrà cantato quando eravate piccoli e che sono sempre bellissime. La ninna nanna è ancora uno dei sistemi più efficaci di induzione del sonno dei più piccini, tant’è vero che, a volte, non sono solo i bebè ad abbandonarsi placidamente fra le braccia di Morfeo, cullati dalle dolci melodie, ma anche mamma e papà! Semplici accordi, ritornelli spesso costituiti da sillabe ripetute in ritmiche assonanze cantilenate, queste sono le ninne nanne, fatte apposta per calmare e rassicurare i bambini.

    In tutto il mondo, tutte le culture, dalle più evolute alle più primitive, hanno sviluppato un proprio repertorio di filastrocche fatte apposta per la nanna dei bebè. Se vi incuriosisce conoscerne qualcuna, di seguito potrete trovare una piccola selezione della più belle provenienti da diversi paesi, che potrete ascoltare e leggere grazie al contributo video e ai testi. Sicuramente, tra tante, troverete la vostra preferita.

    Ninna nanna spagnola

    Iniziamo con una bella ninna nanna spagnola interpretata dalle Cheetah Girls. Nella lingua di Cervantes, così musicale, anche una semplice cantilena ha un gusto speciale. Ecco il testo:

    A la nanita nana nanita ella, nanita ella

    Mi nina tiene sueno bendito sea,bendito sea

    (Marisol)

    A la nanita nana nanita ella, nanita ella

    Mi nina tiene sueno bendito sea,bendito sea

    (Chanel & Marisol)

    Fuentecita que corre clara y sonora

    Ruisenor que en la selva

    Cantando y llora

    Calla mientras la cuna se balansea

    A la nanita nana nanita ella

    A la nanita nana nanita ella

    Nanita ella

    Mi nina tiene sueno bendito

    Sea, bendito sea

    Fuentecita que carre clara y sonora

    Ruisenor que en la selva

    Cantando y llora

    Calla mientras la cuna se balansea

    A la nanita nana nanita ella

    Ninna nanna francese

    Eccoci alla Francia, patria di grandi musicisti e di bellissime canzoni. Non potevano mancare le ninne nanne, Come questa, dolcissima, che racconta di una gallina… Non fatevi ingannare dal titolo in cirillico, la ninna nanna è in francese!

    C’était une poule grise

    qu’allait pondre dans l’église

    Elle pondait un p’tit coco

    que l’enfant mangeait

    tout chaud c’était un poule blanche

    qu’allait pondre dans la grange

    Elle pondait un p’tit coco

    que l’enfant mangeait

    tout chaud c’était une poule noire

    qu’allait pondre dans l’armoire

    Elle pondait un p’tit coco

    que l’enfant mangeait tout

    chaud c’était une poule jaune

    qu’allait pondre dans le chaume

    Elle pondait un p’tit coco

    que l’enfant mangeait tout chaud

    Ninna nanna serba n° 1

    La lingua serba non ci è molto familiare, e non molto conosciuto è il suo ricco repertorio di musica popolare. Ascoltate, ad esempio, questa bellissima ninna nanna, un po’ malinconica, eseguita da un coro di bambini. E’ davvero meravigliosa… vi segnalo almeno il testo del ritornello:

    “Gdje je onaj cvjetak zuti?”

    Svi traze cvjetak zuti , a njega nema… Pa evo cvjetka , uzivajte , izvedba, djeciji hor…

    Ninna nanna serba n° 2

    Restiamo dunque in Serbia, se avete gradito la ninna nanna precedente, per ascoltare un’altra melodia dolcissima e dolente, stavolta interpretata da una bella voce femminile. Ecco il testo originale:

    Nocas mi san ne kuca na okna

    Pokleklog uma, umornog

    U ocima se preplicu spirale

    Vrzmaju likovi dana minulog

    Umiri se duso jer peskar ce doci

    Sasuce ti pesak u ociTada do spokoja neces doci

    Jer ce te jako grebati oci

    Umiri se duso odmah

    Pescana oluja se dize

    Na oseci pod mesecinom

    Topli te vetar stize

    Tada pod tvojim krevetom

    Peskar se hrani strahom

    Kosmar te obuzima

    U noci bez pocinka

    Nocas mi san…

    … U noci bez pocinka

    Ninna nanna africana

    Lasciamo i vicini paesi slavi e proiettiamoci verso un altro continente: l’Africa. Altri scenari, altre melodie tradizionali, altre ninne nanne! Questa in particolare è davvero suggestiva, interpretata senza sottofondo musicale, solo con le voci. Ecco l’inizio del testo:

    Duratrub Thula, thula, thula mtwana Thula, thula,

    thula mtwana Ungakhai Umama akekho Umama uzobuya Be still, be still,

    be still, my child Be still, be still, be still,

    my child Do not cry Mother is absent Mother shall come back

    Ninna nanna italiana

    Per chiudere questa bella carrellata di ninne nanne dal mondo, torniamo in Italia, con questa meravigliosa ninna nanna d’apertura. Ecco il testo qui di seguito, per cantarlo insieme:

    Riposa bel bambino che la mamma

    ti canta piano piano qui vicina,

    già muore nel camin la rossa fiamma

    bambino dormi fino alla mattina.

    ninna-o, ninna-o,

    ninna-o, ninna-o

    E mentre tu riposi nel lettino

    insieme all’orsacchiotto preferito,

    nel sogno lui t’aspetta bel bambino

    e vuol giocar con te nell’infinito.

    ninna-o, ninna-o,

    ninna-o, ninna-o…