Svezzamento, quali cibi introdurre a sette mesi

da , il

    svezzamento 6 mesi bambini

    Il vostro bimbo è in fase di svezzamento già da un paio di mesi e lo state vedendo crescere sano e forte. Proseguiamo il nostro viaggio nelle sostanze che non devono mancare nella sua alimentazione. Prima di tutto ricordiamoci che deve essere un passaggio graduale e non forzato. Cercate di abituarlo a tanti sapori, affinché fin da subito possa sviluppare un gusto tutto suo: in realtà la predisposizione al sapore è qualcosa che già acquista nel grembo materno e durante l’allattamento ed è vincolata all’alimentazione della mamma.

    Dal settimo mese potrete somministrare brodo di carne bianca (pollo, tacchino o coniglio). Per cucinarlo, vi consiglio di bollire con le verdure una coscia di pollo dopo averla privata della pelle. Poi potete aggiungere del formaggio, tipo crescenza o ricotta di latte vaccino, 40 g. La ricotta può sostituire la carne nel pranzetto.

    In questa fase della vita, anche per lui è tempo di cena. Abbiamo detto che i pasti dovrebbero essere 4, due a base di latte e due solidi. Può quindi avere una cenetta tutta sua, che però è consigliabile somministrare verso le 7 così che sia in grado di digerire prima di andare a nanna o bere un po’ di latte prima della notte.

    Una cena tipo potrebbe prevedere: 250 ml di brodo vegetale, con o senza verdure passate, tre cucchiai di crema di riso, o semolino, o mais e tapioca, un formaggino, un cucchiaino di olio e un frutto.