Sterilità, sempre meno figli per gli europei

da , il

    Sempre più coppie non riescono ad avere figli. Si dice sia un problema di stress, di incompatibilità, che il tipo di vita moderno favorisce la sterilità. Nonostante si sappiano le cause non si riesce a trovare una soluzione. I francesi , che per anni sono stati campioni di bebè nel Vecchio continente, sono molto preoccupati: hanno corsi di educazione sessuale nelle scuole e una legge per la fecondazione più permissiva della nostra. Fare un figlio sembra la cosa più naturale del mondo, invece… Ma scelta di non averne è solo una questione di sterilità o è una nuova cultura sociale?

    Nel 2009, infatti, secondo l’ultimo rapporto demografico d’Oltralpe, sono nati 7.500 piccoli in meno rispetto all’anno precedente, e si è passati da una media di 2 figli per donna alla media di 1,99. C’è da precisare, però, che nel 2008 si era registrato un record di nascite.

    La Francia comincia ad allinearsi agli altri Paesi anche per l’età ‘elevata’ delle madri: per la prima volta nel Paese l’età media delle neomamme ha superato i 30 anni e il 22% dei piccoli nati nel 2009 ha madri over 35. E poi sono sempre più diffuse le coppie che non ne vogliono, che non possono permetterseli. Un quadro che si prospetta preoccupante per l’Europa si sta preparando a diventare un paese sempre più vecchio.