Sono malnutriti 195 milioni di bambini nel mondo: i sistemi d’aiuto non funzionano

da , il

    fao nutrizione

    La situazione è davvero grave. Ci sono 195 milioni di bambini malnutriti con meno 5 anni nel mondo. Il numero appare grande ma lo è ancora di più se si pensa che equivale a un terzo della popolazione europea. In questi anni ci sono state delle iniziative per combattere il problema, ma purtroppo la politica di invio di aiuti alimentari è risultata errata e inadeguata. A sostenere questa tesi è Medici senza frontiere a pochi giorni dalla Giornata Mondiale dell’alimentazione (16 ottobre). Bisogna fare di più e soprattutto bisogna fare meglio, per questi bambini che continuano a morire di fame.

    Unni Karunakara, presidente internazionale di Msf, ha dichiarato: “Il sistema globale degli aiuti alimentari non è ancora al passo con i progressi fatti dalla scienza della nutrizione. La maggior parte degli aiuti alimentari comprendono farine a base di mais e soia (Corn Soy Blends – CSB), che non contengono i nutrienti vitali e le proteine di cui hanno bisogno i bambini”. Per avere un’idea del danno, anche economico, pensate che solo gli Usa hanno inviato 130mila tonnellate di aiuti inadeguati.

    Dolcetto o scherzetto?