Se la madre è certa… presto lo sarà anche il papà, grazie al test del DNA pre-nascita

da , il

    Test paternita pre nascita

    Buone notizie per i papà insicuri. Sarà possibile effettuare un test del DNA pre-nascita, in modo da sapere con assoluta certezza se il nascituro è o no sangue del proprio sangue. Insomma, una prova di paternità inconfutabile. Scordiamoci, dunque, Filumena Marturano e il suo matrimonio all’italiana, ma anche le spinose attese a cui un uomo che volesse riconoscere il bebè appena nato, magari frutto di un incontro occasionale, doveva sottoporsi prima di potersi abbandonare al sentimento paterno verso quella creatura di incerto concepimento.

    Se percepite un filo di ironia nell’approcciare questa notizia, sappiate che è voluto, ma non per rimarcare con sarcasmo le insicurezze maschili, al contrario. Da donna mi ripugnano gli uomini che non sanno prendersi le proprie responsabilità di fronte ad un figlio, per quanto non voluto, ma comprendo anche il sentimento ambivalente e i dubbi che possono sorgere nel momento in cui una donna con cui si sia avuta una breve relazione, giunga ad informare l’ignaro di una imminente paternità.

    Per quelle che sono le mie conoscenze dell’animo femminile, non riesco ad immaginare che si possa mentire sul proprio bambino e su chi ne sia il padre, ma la realtà ci informa che anche noi donne, a volte, siamo portate ad alterare la realtà, per convenienza, magari per poter garantire un futuro migliore alla propria creatura. Ma tralasciamo queste storie, che fanno anche un po’ soap opera (tanto per sdrammatizzare), e veniamo alla news vera a propria.

    Come si effettuerà questo nuovo test di paternità? Molto semplicemente si procederà ad un prelievo di sangue dalla donna incinta dopo la 12ma settimana di gestazione, da cui si potrà isolare il DNA del feto. A questo punto, sarà sufficiente confrontarlo con il DNA paterno e i giochi saranno fatti. Questo tipo di esame, estremamente sofisticato, è stato messo a punto da un laboratorio USA specializzato proprio in test del DNA. Non sappiamo quando sarà disponibile in Italia, ma sicuramente non ci vorrà molto…