Salute dei bambini, arrivano i cani dottori per curare i piccoli

da , il

    cani dottori

    La salute dei bambini è nelle mani di dottori a 4 zampe. In molte occasioni abbiamo sentito la definizione di pet therapy, ovvero l’utilizzo dei cuccioli per curare le persone, dai bimbi agli anziani. Bene, ora si è fatto un passo in più verso questa direzione. In alcuni ospedali napoletani, Orso, Nuvola e Abra, due barboncini e un meticcio, si occupano di far giocare i piccoli ricoverati. Ma scopriamo meglio com’è stata organizzata questa particolare iniziativa.

    Il percorso è stato abbastanza lungo perché gli operatori dell’associazione Aitaca, nella quale lavorano psicologhe e addestratori, hanno incontrato tutti martedì, per due ore, i piccoli degenti del reparto di pediatria generale del II Policlinico dell’Università Federico II di Napoli. È emerso che tutti i bambini hanno avuto un miglioramento. Quelli più stimolati sono stati i piccoli con disturbi del comportamento.

    Amelia Stinchi, fondatrice e biologa, ha commentato: ‘‘La meraviglia e la gioia sui volti dei bambini all’arrivo del cane in ospedale sono difficilmente dimostrabili da grafici e tabelle. 

Alla fine di ogni incontro abbiamo fatto una foto a ogni singolo paziente insieme al cane e l’abbiamo regalata a ogni bambino.

Rivedere se stessi in un momento di serenità serve a fugare nei ricordi l’esperienza spiacevole del ricovero’‘.

    Cosa fanno i bambini in questi incontri? Ovviamente giocano e poi insegnano ai cani a fare un esercizio e a ripeterlo con loro. Questo regala sicurezza e spensieratezza. Rende inoltre la permanenza in ospedale più tollerabile e non è cosa da poco.