Salute bambini, piccoli a rischio coliche se la mamma soffre di mal di testa

da , il

    coliche mal di testa

    I principali problemi di salute, nei primi mesi di vita del bambino, sono legati alle colichette, che tolgono il sonno e l’appetito. Purtroppo il latte e la poppata creano aria e fermentazione, causando dei dolori tremendi ai pancini dei piccoli. Oggi non siamo qui per analizzare i rimedi, ma le cause, perché un gruppo di neurologi della University of California di San Francisco (UCSF), ha mostrato che le mamme che soffrono di emicrania hanno più del doppio delle probabilità di avere bambini con coliche.

    È uno strano legame, almeno per noi che non siamo medici. Ma vediamo meglio come i ricercatori siano giunti a questa teoria. La colica può essere letta come un sintomo precoce dell’emicrania. Il pianto eccessivo, inoltre, può scatenare la sindrome del bambino scosso, che a sua volta può portare danni cerebrali, disabilità e morte, nella peggiore delle ipotesi.

    Lo scenario che prospettano questi esperti è abbastanza drammatico, ma Amy Gelfand, neurologo pediatrico presso il Centro Cefalee della UCS, ha dichiarato: “Se riusciamo a capire la causa del pianto dei bambini, potremmo essere in grado di proteggerli da questo esito molto pericoloso”. Ha aggiunto: “I bambini con coliche possono essere più sensibili agli stimoli del loro ambiente così come lo sono coloro che soffrono di emicrania”.

    Dallo studio, è infatti emerso che le madri afflitte dal mal di testa hanno maggiori probabilità di avere figli con le coliche, perché quest’ultime possono essere un’avvisaglia di sviluppare dolori alla testa in età adulta. A questo punto si può anche sostenere che i mal di testa siano causati, in alcuni casi, da una predisposizione genetica.