Salute bambini, i neonati con una crescita rapida sono a rischio asma

da , il

    neonati crescita asma

    La salute dei bambini può dipendere anche dalla loro crescita. I neonati, infatti, che nei primi tre mesi di vita si sviluppano molto rapidamente possono essere maggiormente a rischio asma, una volta più grandicelli. A sostenerlo è una ricerca olandese che ha verificato come l’aumento di peso accelerato sia legato a un maggior rischio di sviluppare sintomi come la dispnea. È davvero molto importante fare attenzione a tutto, soprattutto finché il bimbo è molto piccolo.

    La ricerca ha preso in considerazione oltre 5 mila bambini, seguiti dal grembo alla crescita con cadenza annuale dai pediatri del Medical Center di Rotterdam. I genitori hanno inoltre tenuto una sorta di diario per prendere nota di quelli che erano potenziali sintomi respiratori o disturbi.

    I medici hanno quindi scoperto che rispetto ai neonati, la cui crescita segue il normale andamento nei mesi dopo la nascita, i piccoli con un incremento di peso rapido hanno quasi il doppio delle possibilità di soffrire di apnea, il 22 percento in più di incorrere nel respiro corto e il 30 percento di soffrire di persistente catarro. Un quadro che lascia davvero basiti.

    Che cosa quindi si può dedurre da questa notizia? Prima cosa bisogna fare molta attenzione al peso del bambino, al fumo passivo e alla sua alimentazione, anche nei primi mesi di vita. La prima infanzia risulta essere un ‘periodo critico’ per lo sviluppo dell’asma e la crescita del bambino, equilibrata e con le giuste tempistiche, può davvero essere di grande aiuto.