Salute bambini, domani la Giornata Nazionale sull’Ormone della crescita

da , il

    ormone crescita

    La salute dei bambini inizia dall’informazione dei genitori e dalla prevenzione. Domani e domenica, in tutta Italia, si svolgerà la seconda Giornata Nazionale di Sensibilizzazione sull’utilità dell’Ormone della Crescita. È un’iniziativa, care mamme, che vi segnalo con molto piacere, perché serve a far conoscere le numerose patologie che possono bloccare lo sviluppo fisico dei bambini. Tra le tante, c’è un deficit dell’ormone della crescita o la sindrome di Turner. Malattie forse poco conosciute, ma davvero gravi. Per questo motivo, l’appuntamento sarà anche l’occasione per raccogliere fondi destinati alla ricerca.

    Nelle principali piazze italiane, troverete gli stand A.Fa.D.O.C. dove sarà possibile ricevere informazioni su queste malattie e sulle strutture specializzate nella diagnosi e nella cura. Mi raccomando fermatevi, fate domande, magari chiedete come avere un consulto con un medico… qualsiasi sospetto può essere risolto.

    Per esempio, la statura – cui non si fa caso – può essere un problema, ma non di carattere estetico ma psicologico. “Un’altezza inferiore alla media influisce sulla percezione che il bambino ha di sé e favorisce un’immagine d’immaturità e d’inadeguatezza da parte dell’ambiente familiare e scolastico. Spesso, accade che genitori e insegnanti riservino al bambino “piccolo” un atteggiamento protettivo che rischia di diventare iperprotettivo e non in sintonia con la reale età anagrafica”, racconta Cinzia Sacchetti, Presidente Nazionale di A.Fa.D.O.C.

    Questo problema deve essere affrontato in diversi modi, per esempio i genitori hanno bisogno di un supporto educativo e poi devono essere aiutati per gestire eventuali crisi. I bambini possono diventare aggressivi o troppo passivi, magari tendono a isolarsi. Insomma, davvero tante, tante cose da imparare e da scoprire.