Rimanere incinta facilmente: come fare? I metodi efficaci

Come fare per rimanere incinta facilmente? Scopriamo quali sono i metodi più efficaci per favorire la gravidanza: dalle posizioni sessuali migliori per il concepimento al calcolo del periodo di ovulazione fino all'agopuntura. Ecco i più efficaci da adottare se avete deciso di avere un bambino.

da , il

    Rimanere incinta facilmente: come fare? I metodi efficaci

    Come fare per rimanere incinta facilmente? Scopriamo i metodi efficaci per riuscirci. Innanzitutto è importante mantenere un atteggiamento rilassato perché lo stress e l’ansia non favoriscono le gravidanze. A parte questo, si possono adottare alcuni stratagemmi per aumentare le probabilità di rimanere incinta, modificando persino qualche piccola abitudine sessuale. Ecco come rimanere incinta velocemente ricorrendo a diversi metodi.

    Eliminare i contraccettivi

    anticoncezionali

    Per non rimanere incinta si assumono, com’è noto, gli anticoncezionali o si fa uso dei preservativi: tutti questi metodi e strumenti vanno ovviamente sospesi quando si cerca un bambino, in modo che il sistema riproduttivo possa ricominciare la sua attività normale.

    Calcolare l’ovulazione

    ovulazione tabella

    Conoscere i periodi fertili basandosi sugli appositi calendari dell’ovulazione può rivelarsi molto utile. In alternativa esistono anche degli sticks che permettono di identificare il periodo ovulatorio rilevando la presenza nelle urine dell’ormone LH, più elevato nelle ore che precedono l’ovulazione.

    Il metodo della temperatura basale

    temperatura basale

    Un altro metodo è quello della temperatura basale: a circa metà ciclo si verifica un innalzamento della temperatura che arriva approssimativamente a 37 gradi, dopo 3 giorni da questo momento la donna inizia a essere fertile, è quindi il momento migliore per provare ad avere un figlio. Invece restare incinta senza rapporto completo è quasi impossibile, a meno che non si punti sulla fecondazione artificiale.

    L’agopuntura

    agopuntura

    L’agopuntura, medicina alternativa cinese, aiuta il concepimento perché attraverso l’uso di aghi posizionati in specifiche aree del corpo, è in grado di sbloccare stagnazioni energetiche e ristabilire il benessere psicofisico. Si dice stimoli particolarmente l’ovulazione nella donna e quindi, si rivela utile anche in casi di infertilità femminile, purtroppo molto diffusi. Ovviamente non si tratta di una pratica riconosciuta a livello medico ma provarla male non fa.

    Il metodo Billings

    metodo billings

    Il metodo Billings si basa sull’osservazione del muco cervicale per capire quando la donna è fertile e quando non lo è. Il muco infatti cambia consistenza durante l’ovulazione a causa dell’aumento degli estrogeni. Esiste anche un’apposita tabella che insegna alla donna a riconoscere le diverse fasi.

    Curare l’alimentazione

    alimentazione

    Anche l’alimentazione è importante perché più si è in forma meglio è. Ovviamente non parliamo di forma fisica, qualche chilo di troppo è nella norma purché non si tratti di obesità, ma di benessere psicofisico. Questo sì che è un elemento da non sottovalutare quando si cerca un bambino. Ecco perché una dieta equilibrata a base di alimenti che favoriscano il concepimento, come frutta, verdura, cibi ricchi di Omega 3, è importante così come un po’ di sana attività fisica. Potete anche integrare la dieta con vitamine e integratori che offrono al corpo tutti i nutrienti di cui ha bisogno: vitamina E, A, C, D, zinco, potassio, niacina e via dicendo.

    Posizioni Yoga per il concepimento

    yoga

    Alcune posizioni Yoga sarebbero in grado di favorire il concepimento, per esempio la famosa Baddha Konasana, che si esegue da seduti con le piante dei piedi che si toccano. E’ una posizione che favorisce il rilassamento, la concentrazione e porta beneficio agli organi genitali. Anche la posizione del gatto si rivela particolarmente utile: va eseguita stando in quadrupedia con la schiena rilassata.

    Posizioni per rimanere incinta subito

    posizioni per rimanere incinta

    Esistono alcune posizioni che aiutano a rimanere incinta subito dopo il ciclo o in altri periodi fertili, perché permettono una penetrazione più profonda. Di seguito le migliori posizioni sessuali per favorire la gravidanza:

    • La posizione del missionario con lei stesa di schiena e lui sopra. E’ la posizione classica che tuttavia favorisce il concepimento perché lo sperma ha più facilità di risalire la cavità uterina.
    • La posizione di lato con lui dietro di lei, che favorisce la penetrazione profonda, aiutando gli spermatozoi a raggiungere più facilmente l’utero.
    • La Pecorina con lui dietro di lei, a carponi, che a sua volta favorisce una penetrazione profonda.
    • La posizione delle forbici in cui lui è disteso e la donna inginocchiata sopra con la schiena inarcata all’indietro, fino ai piedi di lui.

    Dopo il rapporto è meglio rimanere distese per un po’ di tempo con un cuscino sotto il fondoschiena ed evitare di urinare. Non si tratta ovviamente di metodi infallibili, e a livello scientifico non sono ritenuti validi, ma alcune mamme affermano che queste posizioni favoriscano il concepimento. Provare non costa nulla purché non diventi un’ossessione! Infine meglio evitare l’utilizzo di lubrificanti, che a quanto pare rendono meno reattivo lo sperma perché ne rallentano il flusso.

    Una volta sperimentati questi metodi non resta che fare un test di gravidanza e sperare che il risultato sia positivo.

    Yoga alleato della fertilità