Ricette di Carnevale per i bambini: le golosissime frappe fritte

da , il

    Frappe Carnevale

    Le ricette di Carnevale sono tutte golosissime e i bambini ne vanno matti, e non solo loro! Del resto, si tratta quasi esclusivamente di deliziosi dolcetti fritti, come le castagnole o le chiacchiere, che spolverati di zucchero costituiscono sicuramente un attentato per la linea, ma soprattutto una coccola per il palato. Oggi vi voglio segnalare un vero e proprio classico delle festività carnevalesche, che anche in questo 2012 si può riproporre con immutato successo: le frappe. Parliamo di una ricetta tradizionale, che come tale prevede l’uso di alcuni ingredienti che, eventualmente, possono essere eliminati (come il brandy, ad esempio, non proprio adatto ai più piccini), o lo strutto per la frittura, di non facilissima reperibilità.

    Vi segnalo gli ingredienti come da tradizione, poi voi, naturalmente, potrete apportare gli “aggiustamenti” che riterrete necessari. Ecco come preparare un appetitoso vassoio di croccanti frappe, magari da presentare durante una festicciola di Carnevale per i bambini.

    Ingredienti:

    • 350 g di farina
    • 3 uova
    • 3 cucchiaini da caffè di brandy o cognac
    • 3 cucchiaini da caffè di zucchero semolato
    • La scorza grattugiata di ½ limone
    • 1 pizzico di sale
    • Abbondante olio extravergine d’oliva (o di semi di mais), eventualmente strutto, per friggere
    • Zucchero a velo q.b.

    Preparazione:

    In una terrina procedete ad impastare tutti gli ingredienti: la farina setacciata, lo zucchero, i 3 tuorli d’uovo, il brandy, la scorza del limone e il pizzico di sale. Lavorate il composto lasciandolo abbastanza sodo, quindi, con l’aiuto del mattarello, stendete la sfoglia bella sottile su un piano infarinato e lasciatela asciugare per alcuni minuti coperta da un telo da cucina perfettamente pulito.

    Quindi, potrete procedere a ritagliare le vostre frappe, utilizzando lo sprone dentato per creare delle striscioline con i bordi a zigzag che dovranno essere larghe circa 5 cm e lunghe almeno 20 cm. Intanto, in una padella capiente, mettete abbondante olio e strutto a scaldare, e quando sarà bollente, immergetevi le vostre frappe una ad una, lasciandole friggere giusto il tanto che si colorino. Scolatele su carta assorbente e poi trasferitele subito su un bel vassoio cosparse di zucchero a velo perché vanno mangiate subito!