Ricette di Carnevale per bambini: la cicerchiata

da , il

    Cicerchiata Carnevale

    Siamo in pieno Carnevale, e le ricette adatte a questa festa così cara ai bambini sono probabilmente state sperimentate già più volte nelle case italiane. Parlo soprattutto delle frittelle classiche, come le castagnole o le chiacchiere, prelibatezze facili e veloci da preparare e apprezzate da nord a sud, isole comprese. Ma quest’oggi vi propongo un’altra delizia (sempre fritta, naturalmente!) che è diffusa soprattutto nel centro sud Italia con il nome di cicerchiata, e che assomiglia molto agli struffoli napoletani, i quali però appartengono alla tradizione culinaria natalizia.

    Si tratta di piccole palline di pasta fritte a decorate con zuccherini o mandorle. Non solo si tratta di un dolce carnevalesco facile da fare e delizioso, ma anche molto allegro e scenografico, che i bimbi di casa apprezzeranno senza dubbio. Vediamo cosa ci serve per preparare una cicerchiata per 6 persone.

    Ingredienti
    • 500 g di miele
    • 100 g di mandorle pelate e tagliate a fettine sottili
    • 3 uova
    • Farina q.b.
    • 50 g di frutta candita
    • Scorza grattugiata di 1 limone
    • 30 g di olio extravergine d’oliva
    • 2 cucchiai di liquore aromatico tipo rosolio o Alchermes (facoltativo)
    • Olio per friggere (arachide o mais)

    Preparazione

    In una ciotola sbattete le uova con il liquore, l’olio d’oliva e la scorza grattugiata del limone. Ottenuto un bel composto omogeneo e spumoso, unite lentamente la farina fino a creare un impasto sufficientemente morbido e consistente (non deve essere asciutto però). Lavorate la pasta e ricavatene dei bastoncini lunghi e stretti (tipo grissini torinesi). Tagliateli in tocchetti dello spessore di 1/2 cm e conferitegli la forma di palline.

    Scaldate abbondante olio per friggere e immergete le vostre “cicerchie“. Friggetele finchè non salteranno in superficie belle dorate, quindi scolatele su carta assorbente. Nel frattempo, mettete il miele in un tegame e fatelo sciogliere sul fuoco. Quando sarà liquido, allontanate la pentola dal fornello e unitevi le palline fritte, i canditi e le mandorle. A questo punto, non vi resta che dare la classica forma ad anello alla cicerchiata, in questo modo.

    Oliate uno stampo da ciambella, versateci il vostro dolce livellando per bene, aspettate che si raffreddi e si indurisca e capovolgete su un bel piatto da dessert, possibilmente in allegro tema carnevalesco. Decorate, se vi piace, con diavolini colorati e mandorle petali di mandorle tostate. Et voila… la vostra fragrante cicerchiata è pronta per essere addentata!