Presto un nuovo parco giochi per bambini disabili a Milano

da , il

    Parco Formentano

    Un parco giochi per tutti, un’area destinata ai bambini, anche a quelli meno fortunati e disabili. È questo l’obiettivo della zona che sarà realizzata al parco Formentano, in largo Marinai d’Italia a Milano. L’idea è di creare uno spazio di gioco con un percorso tattile per i piccoli che non possono vedere, una rampa d’ingresso per coloro che sono in carrozzina. Ma non è tutto. Anche scivoli e altalene doppie, per consentire ad accompagnatori, amici o parenti di giocare insieme ai bimbi disabili superando le barriere tipiche dei giochi tradizionali.

    Questo progetto è al centro di “Giochiamo tutti“, un programma solidale proposto da Fish Onlus (Federazione italiana per il superamento dell’handicap rappresentata in Lombardia da Ledha). È sicuramente un’idea ambiziosa, ma cambierà la qualità della vita di molti piccolini.

    “Al Parco Formentano, intendiamo favorire la realizzazione di uno spazio accessibile a tutti, con strutture nuove che consentano la socializzazione e il gioco libero tra piccoli anche con disabilità”, ha commentato l’assessore alla Mobilità, Ambiente, arredo urbano e Verde, Pierfrancesco Maran.

    Ovviamente questo è un primo passo. L’obiettivo sarà di trasformare così anche le altre aree. L‘area gioco da realizzare dovrà avere alcune caratteristiche: dovrà essere accessibile tramite rampa e scala; avere una doppia pista di scivolamento e un’area di arrampicata in rete con diversi livelli di difficoltà. Inoltre, ci dovrà essere una zona gioco statico tramite pannelli sensoriali sempre accessibili e una di gioco in movimento (tipo altalena a doppia seduta). È importante poi, che fornisca una struttura di gioco stimolante, attraverso anche pannelli sonori e tattili.

    Dolcetto o scherzetto?