Portagiocattoli fai da te: tante idee per una camera sempre ordinata [FOTO]

da , il

    Portagiocattoli fai da te: tante idee per una camera sempre ordinata. Quando si convive con i bambini, gli ambienti domestici vengono letteralmente invasi dalla miriade di giocattoli in loro possesso. Bambole, macchinine, lego e quant’altro sono sparpagliati un po’ ovunque, facendo apparire la casa un vero e proprio caos. I portagiocattoli fai da te verranno in vostro soccorso, organizzando con stile e originalità la cameretta e non solo. Ecco allora tante idee da cui prendere ispirazione.

    Se siete alla ricerca di idee per realizzare dei portagiocattoli fai da te, eccovi nel posto giusto. Con un pizzico di creatività e di manualità potrete dar vita a dei contenitori per giocattoli davvero originali e inusuali, che non avranno solo uno scopo funzionale ma arrederanno anche casa con un tocco di stile.

    Uno degli elementi più utilizzati per la realizzazione dei portagiocattoli fai da te sono le cassette della frutta in legno, che possono essere personalizzate e assemblate fra loro in tantissimi modi. Si possono trasformare in semplici contenitori fai da te per giocattoli, dotati magari di rotelle, per spostarli qua e là facilmente oppure assemblarle creando dei mobili fai da te per bambini, ove collocare e organizzare i vari giocattoli. Le cassette della frutta potranno essere colorate o personalizzate da disegni geometrici o da personaggi della fantasia, in base ai gusti dei più piccini.

    I porta giochi fai da te potranno essere realizzati anche con i bauli o con le scatole di legno o di cartone. Il cartone vuoto che conteneva i pannolini del bambino, potrà tranquillamente essere riutilizzato come porta giochi fai da te; basterà rivestirlo, sia internamente che esternamente, con una carta colorata e fantasiosa, per trasformarlo in un elemento bello e funzionale.

    Un’altra idea carina per i portagiocattoli fai da te sono i secchi di metallo, appesi in fila lungo la parete o lasciati semplicemente a terra. Per chi non disponesse di spazio a sufficienza, da non lasciarsi sfuggire le strisce magnetiche da attaccare alle pareti, perfette per attaccare le macchinine creando una collezione unica.

    Per i giochi di piccole dimensioni, come le lettere di plastica o i lego, potrete riutilizzare i vecchi barattoli di vetro o le scatole di latta, come quelle delle conserve e dei sottolio. Basterà collocarli in fila sulla mensola della cameretta per avere tutto sempre in perfetto ordine.

    Dolcetto o scherzetto?