Poesie per la mamma per dirle quanto la amiamo

da , il

    poesie per le nostre mamme

    Dedicare una poesia alla nostra mamma? Questo è certamente uno dei modi più belli che abbiamo per dirle quanto l’amiamo e per dimostrarle tutta la nostra gratitudine per esserci sempre stata vicino. Oggi infatti vi vogliamo proporre alcune delle più belle poesie e dei pensieri dedicati proprio alla nostra mamma: lei è la persona più importante della nostra vita che ci sta sempre vicina in tutti i momenti, anche quelli più bui. Magari capita che con la mamma si litighi anche: per fare pace non aspettate tanto tempo. Il perdono di una madre è immediato e un gesto dolce nei suoi confronti vale più di mille parole.

    Mia Madre

    Mia madre,

    con le sue larghe spalle

    e il sorriso di sempre.

    Mia madre,

    cui la vita ha regalato solo

    il poter vivere da sola.

    Mia madre,

    dolce, fragile,

    forte, immensa.

    Mia madre,

    con il suo solo modo

    di essere madre.

    Daniela Adamo

    Filastrocca

    Mia dolce mamma

    Amore immenso

    Meraviglioso

    Magnifico

    Aspettami sempre col sorriso.

    R. Paciotti

    O madre, nei purpurei raggi del tuo volto

    io guardo i tuoi occhi misericordiosi.

    O madre, la tua parola, distruggendo la morte,

    si alza silenziosa nell’ immenso cielo.

    Sulla terra tutti ti riveriscono,

    tutti ti onorano nelle fatiche della vita.

    Fiduciosi mettiamo il corpo, l’ anima, tutto

    Nell’ incensiere dell’ adorazione.

    O madre, nei purpurei raggi del tuo volto,

    io guardo i tuoi occhi misericordiosi.

    Nel tuo vassoio d’ oro oggi verserò lacrime di dolore.

    O madre, ti cingerò il collo di una collana di perle.

    Poco importa se i miei capelli diventano grigi,

    sono sempre giovane e vecchio.

    Come il più giovane e il più vecchio di questo villaggio.

    Alcuni hanno negli occhi sorrisi semplici e dolci,

    alcuni un furbesco ammiccare.

    Alcuni piangono alla luce del giorno,

    altri piangono in segreto nel buio.

    Hanno tutti bisogno di me

    e non ho tempo di rimuginare sull’ eternità.

    Ho la stessa età di ciascuno, e cosa importa

    Se i miei capelli diventano grigi.

    Anonima

    Nella grande savana,

    ogni mamma africana

    culla il suo bimbo dagli occhi neri,

    e sono dolci i suoi pensieri.

    Nell’Oriente lontano,

    ogni mamma tiene il suo bimbo per mano:

    lo guarda e sorride felice

    ascoltando quello che le dice.

    Se penso a quello che tu fai con me, mamma, che differenza c’è?

    E lo sai che cosa ho capito?

    Una cosa bella che adesso ti dico:

    qualunque sia il suo colore,

    ogni mamma tiene il suo bimbo nel cuore.

    Autore Sconosciuto