Parto record in Russia

da , il

    Che non sarebbe stato un parto facile si era capito già da tempo: Svetlana Tagantseva, una donna russa, infatti, portava in grembo un bambino molto speciale che alla nascita sarebbe arrivato a pesare ben 6 chili e 750 grammi per 62 centimetri di lunghezza. Qualche avvisaglia c’era già stata effettivamente: anche i due figli precedenti, alla nascita, erano molto più grossi della media. Il nuovo nato aveva una struttura fisica e un peso che solitamente raggiungono i bambini a 6 mesi di vita! Ovviamente il “piccolo” è nato con parto cesareo: un parto naturale avrebbe certamente creato troppo problemi alla donna.

    La donna quindi fin dai primi mesi di gravidanza era tenuta sotto osservazione dai medici dell’Ospedale di Samara (Russia): la 28enne russa infatti è stata affiancata nei nove mesi di gestazione per aiutarla a portare a termine una gravidanza certamente non priva di difficoltà.

    I precedenti figli della donna alla nascita pesavano ben 4 chili e 2 etti il primo e 5 chili e 250 grammi, il secondo.

    Uno scherzo del destino quindi che il piccolo sia nato in una delle migliori cliniche russe per la cura dei bambini prematuri. Accanto a lui i neonati venuti alla luce con qualche settimana di anticipo sembravano ancora più piccoli!