Parto in casa per una donna che non sapeva di essere incinta

da , il

    nascita in casa

    Il parto in casa desta sempre molto curiosità, perché benché sia tornato di moda non è poi ancora molto comune. Lascia basiti, inoltre, sentire che esistono davvero donne che vivono i loro nove mesi di gravidanza, senza sapere di essere in attesa. Com’è possibile? Ecco perché questa notizia mi ha davvero toccata. Una donna in provincia di Bergamo ha dato alla luce una bambina di tre chili, proprio a casa sua, senza essersi minimamente accorta di essere arrivata al termine. È davvero molto strana la vita.

    La piccola si chiama Benedetta ed è nata nel cuore della casa: in salotto. Lo racconta il papà a L’Eco di Bergamo, che ha assistito la moglie seguendo le indicazioni del 118 al telefono. “Domenica mattina sono diventato padre di una bambina bellissima. È successo in casa, in pochi minuti. Non sapevamo che la mia compagna fosse incinta, non ci eravamo accorti di niente”, ha spiegato.

    Il parto è stato semplice, per fortuna. La bimba è venuta al mondo senza alcuna complicazione. Quando è arrivata l’ambulanza, tutto era già finito e sono state comunque accompagnare agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

    La mamma è davvero sconvolta di quanto accaduto: non si è accorta di nulla, solo un po’ di gonfiore ma nessun sintomo. E anche il ciclo mestruale è stato sempre regolare. Il nome Benedetta, ovviamente, non è stato scelto a caso.