Parto, contro il dolore c’è l’autoipnosi

dolore parto naturale

I dolori del parto si scordano in fretta, ma sono davvero duri da superare. Infatti, la maggior parte delle mamme è terrorizzata da dolore fisico. In futuro ci sarà una nuova terapia per rendere più dolce quel momento: epidurale e altri modi di alleviare il dolore potrebbero diventare obsoleti se funzionerà un trial che sta per iniziare in Gran Bretagna. La tecnica si basa sull’autoipnosi. Proprio così, avete capito benissimo. Il dolore calerà in base alla capacità di ipnotizzarsi della mamma stessa. Ora sembra una cosa strana, ma vediamo meglio su cosa si sta basando questa ricerca.

Lo studio, riferisce il Daily Mail, coinvolgerà all’inizio 800 donne, ed è finanziato dal sistema sanitario nazionale britannico. Le future mamme, spiega il quotidiano, riceveranno prima del parto lezioni su come autoindurre uno stato di estrema rilassatezza e su come massaggiarsi in modo da produrre endorfine.

Direi che tutto ciò potrebbe non togliere del tutto il male, che è naturale che ci sia, ma sicuramente sarà d’aiuto. Ricordiamo che la stessa epidurale, se non fatta al momento giusto potrebbe creare un ritardo nella nascita.

“L’ipnosi ha già funzionato molto bene in altre aree della salute – ha spiegato Downe – e vogliamo verificare se si può applicare anche in questa. Se il trail dovesse avere risultati positivi ne faremo uno con più persone”.

Segui Pour Femme

Lunedì 14/02/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su