NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Festa dei nonni: le poesie da dedicare

Festa dei nonni: le poesie da dedicare
da in Bambini, Filastrocche Bambini, Maestre, Poesie per bambini, Festa dei Nonni
Ultimo aggiornamento:

    festa dei nonni auguri poesie

    Oggi è la festa dei nonni e noi di Mamma PourFemme vogliamo proporvi alcune dolci poesie da dedicare come augurio. I nonni infatti hanno un compito importantissimo: ci viziano, ci aiutano a crescere, a imparare e a giocare! Spesso diventano dei veri e propri amici per i più piccoli, divertendosi un mondo in loro compagnia. Per ringraziarli di tanto affetto e di tanta dedizione ecco alcune poesie perfette per l’occasione!

    La nonna è come un albero d’argento
    che la neve ripara e muove il vento.
    Dice “NO” con la testa e “SI” col cuore;
    sta presso il fuoco e prega tutte l’ore.
    Quando la mamma sgrida, lei perdona:
    chissà perché la nonna è così buona!

    di Jolanda Restano
    C’è un amico assai speciale
    con cui gioco niente male;
    con lui scherzo, parlo, rido,
    e felice a lui m’affido.
    Se ho i compiti da fare
    o se invece vo’ a giocare,
    non importa, sai perché?
    Lui è sempre accanto a me!
    Che sia giorno, notte o sera,
    alba, inverno o primavera,
    che sia estate oppure autunno
    io sto bene con il nonno!

    di Alex Haley
    Nessuno può fare per i bambini
    quel che fanno i nonni:
    essi spargono polvere di stelle
    sulla vita dei più piccoli.

    di Bruno Tognolini
    Ci sono delle cose
    che solo i nonni sanno,
    son storie più lontane
    di quelle di quest’anno.
    Ci sono delle coccole
    che solo i nonni fanno,
    per loro tutti i giorni
    sono il tuo compleanno.
    Ci sono nonni e nonne
    che fretta mai non hanno:
    nonni e nipoti piano nel tempo insieme stanno.

    A miei nonni…
    dolci capelli d’argento…
    teneri sorrisi fra i solchi della vita…
    Mani rugose, a volte incerte…
    mai sazie di donare carezze…
    Lacrime d’amore…
    per un nostro sorriso..
    Nonni che sanno aspettare..
    nonni che sanno comprendere…
    che hanno sempre tempo da dare..
    Piccole passeggiate nel giardino dei ricordi migliori..
    I miei nonni vivono lì..
    all’ombra degli alberi di pesco..
    si stringono le mani e pregano per noi…

    Nonni con me giocate,
    nonni con me restate.

    Sapete che siete per me
    il tesoro più grande che c’è.
    Voi grandi e io piccino,
    voi nonni e io bambino;
    ma stiamo bene insieme
    perché ci vogliamo bene.
    Grazie, grazie, grazie perché
    restate accanto a me.
    Grazie, grazie, grazie perché
    affetto più grande non c’è.

    Dalle prime ore del mattino,
    fino a quando vado a dormire,
    so che i miei nonni mi vogliono bene,
    in un modo molto speciale.
    A volte con tè e dolcetti,
    a volte con una passeggiata nel parco,
    a volte con un semplice abbraccio,
    mi fanno sentire il loro amore infinito.
    Mi piacerebbe sentire le loro storie,
    il passato e da dove vengono,
    scoprirei che i loro cuori sono pieni di calore.

    Anche quest’anno la festa dei nonni si celebra il 2 ottobre, un’idea regalo carina per i nonni potrebbe essere recitare queste poesie dal vivo oppure scriverle su un foglio decorato con disegni.

    641

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniFilastrocche BambiniMaestrePoesie per bambiniFesta dei Nonni
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI