Nursery a scuola per la baby-mamma di 13 anni

da , il

    mamma a 13 anni

    E’ diventata mamma a soli 13 anni ed il tribunale le ha imposto di tornare a scuola, ma con la possibilità di allattare il suo bambino e di portarlo quindi a lezione con lei. Succede ad una ragazzina di Frattamaggiore che è diventata mamma da tre mesi e che aveva pensato di abbandonare gli studi: ovviamente era troppo piccola per ritirarsi da scuola e la decisione è arrivata dal Tribunale dei Minorenni di Napoli. Anche i docenti e il preside della scuola si sono dati da fare affinchè la ragazzina potesse continuare a seguire le lezioni, nonostante la sua condizione di mamma.

    Nella segreteria della scuola è così stato allestito un vero e proprio nido per la piccola, che potrà essere allattata naturalmente dalla mamma ogni volta che ne avrà bisogno.

    Il piccolo è formalmente affidato al fidanzatino della ragazza, di 18 anni. La scelta di allattare al seno ovviamente ha portato la ragazzina a cercare di organizzarsi: la scuola le ha permesso così di realizzare una vera e propria nursery nell’edificio per la sua piccola!

    “I compagni di classe – ha detto la professoressa Rossella Ragone – l’hanno accolta con un enorme e commovente cartellone di benvenuto fatto con le loro mani, composto da una cinquantina di palloncini di colore rosa”.

    “Inizialmente era titubante – ha detto la professoressa Ragone – si è tenuta costantemente in contatto sia con me che con la preside Cafasso per sapere come stava la sua bambina. Noi tutte l’abbiamo rassicurata e chiesto la sua presenza solo quando necessario, cioé per l’allattamento. Poi, piano piano, siamo riuscite a fare in modo che, finalmente, tornasse a fare l’alunna”.