Neonato, come capire se cresce bene

da , il

    scatti di crescita

    Neonato, come capire se cresce bene valutando, mese dopo mese o, meglio, trimestre dopo trimestre nel suo primo anno di vita, due parametri fondamentali, cioè il peso e la lunghezza. Ecco qualche informazione e indicazione utile per tenere sotto controllo la crescita e lo sviluppo del piccolo di casa, monitorandone peso e lunghezza.

    Il peso

    Alla nascita, in media, un bambino ha un peso compreso tra i 2,5 e i 4,5 kg. Ma non rimane dello stesso peso per troppo tempo: dopo il calo ponderale nei primi giorni di vita, che lo porta a perdere circa il 5-20% del suo peso, l’ago della bilancia comincia a salire. Così nel primo trimestre di vita, solitamente, l’incremento di peso si aggira intorno ai 150-200 grammi ogni settimana. Dai tre ai sei mesi, invece, ogni settimana il peso tende ad aumentare di 150 grammi in media e dai sei ai nove mesi entrano in gioco altre variabili che non vanno sottovalutate.

    Variabili fondamentali per valutare il suo peso ponderale, come l’inizio dei suoi primi spostamenti autonomi, la vivacità in rapida escalation e, con essa, l’aumento progressivo di energia e calorie spese; per questi motivi, nel suo terzo trimestre di vita il piccolo tende ad aumentare di circa 100 grammi di peso la settimana. Passano i mesi e l’aumento di peso nell’ultimo trimestre del suo primo anno è più limitato e si aggira, in totale, sui 700-800 grammi. Quando compie un anno, il maschietto arriva a pesare, in media, intorno ai 10 chili, mentre la femminuccia va dagli 8 ai 9 chili. Il secondo anno, invece, aumenta meno velocemente di peso, perché l’ago della bilancia, quando spegne la seconda candelina, dovrebbe registrare un + 2 circa.

    La lunghezza

    Tutto comincia quando il piccolo viene alla luce, e misura intorno ai 50 centimetri. Nel corso del suo primo trimestre di vita mediamente guadagna ben 9-10 centimetri non troppo equamente suddivisi tra 5 centimetri nel primo mese, 2-3 centimetri nel secondo mese e 2 centimetri nel terzo mese. Dai tre ai sei mesi, i centimetri da aggiungere alla sua lunghezza sono solitamente due ogni mese, per un totale di sei centimetri in più. Rallenta il ritmo della sua crescita, poi, nel corso del terzo trimestre, quando i centimetri mensili diventano 1 o 2 massimo. Quando arriva a spegnere la prima candelina, aggiunti i tre centimetri conquistati dal nono al dodicesimo mese, il piccolo misura in media dai 74 ai 76 centimetri di lunghezza. Nel secondo anno di vita, invece, vanno aggiunti ulteriori 10-14 centimetri.

    SCOPRI COSA SONO LE CURVE DI CRESCITA