Montessori: i giochi fai da te per il neonato

Ecco alcuni giochi, semplici e veloci da realizzare con il fai da te, adatti a favorire e stimolare lo sviluppo del neonato dai 3 mesi in avanti. Sono strumenti di facilissima realizzazione per intrattenerlo in modo intelligente che riprendono gli insegnamenti del metodo Montessori.

da , il

    Montessori: i giochi fai da te per il neonato

    Volete dare vita a giochi fai da te per il neonato secondo il metodo Montessori? Vi proponiamo degli oggetti facilissimi da costruire manualmente a casa utilizzando dei materiali che abbiamo sicuramente in cucina o nel ripostiglio. Il bambino, già a partire dai 3 mesi, li potrà utilizzare per giocare e noi avremo la sicurezza che con essi verranno stimolati i suoi sensi. Giochi sonori, olfattivi e visivi secondo il metodo Montessori che permetteranno al piccolo di casa di familiarizzare con il mondo esteriore e soddisfare la sua curiosità.

    Per Maria Montessori lo sviluppo del neonato viaggia di pari passo con la stimolazione dei 5 sensi. Attraverso strumenti semplici, già dai primi mesi il bambino esplora l’ambiente e vengono stimolate le sue capacità psichiche sensoriali. Elementi quali ad esempio il colore, la ruvidezza, la forma, il suono, la dimensione, il sapore, la luminosità, il peso e l’odore esercitano il bambino ad interessarsi alle differenze e quindi a muoversi per scoprire il mondo che lo circonda.

    I giochi sensoriali che oggi vi proponiamo, utilizzati anche nei nidi e nelle scuole montessoriane, servono quindi ad aiutare ogni bambino ad allenare tutte le sue abilità.

    La bottiglia sonora

    La bottiglia sonora

    La bottiglia sonora è un gioco montessoriano perchè grazie al movimento degli oggetti posti al suo interno aiuta il bambino a stimolare i sensi, soprattutto l’udito. La bottiglia sensoriale fai da te è chiusa con un tappo e il bambino può giocarci tenendola in mano, facendola rotolare, agitandola, capovolgendola per sentire e veder muovere il suo interno.

    Occorrente:

    • 2 bottiglie vuote di plastica con il tappo
    • Nastro adesivo
    • Forbici
    • Semi, legumi, riso o pastina

    Istruzioni:

    • Lavare accuratamente le bottiglie e i loro tappi
    • Tagliare le parti superiori di entrambe le bottiglie ad 1/4 della loro altezza
    • Chiudere uno due colli delle bottiglie con il tappo
    • Infilare le basi delle due bottiglie l’una nell’altra e fissatele con più giri di nastro adesivo
    • Infilare qualche manciata di semi, di riso, di legumi o di pastina nel collo aperto della bottiglia e chiuderlo poi con il tappo

    Il cerchio di tappi colorati

    Il cerchio di tappi colorati

    Il cerchio di tappi colorati è un gioco fai da te montessoriano che il neonato può maneggiare percependo le diversità delle superfici e delle tonalità di colore.

    Occorrente:

    • Cacciavite a stella
    • Tappi di plastica delle bottiglie
    • Corda

    Istruzioni:

    • Lavare i tappi delle bottiglie
    • Usando il cacciavite fare dei fori nei tappi di bottiglia. Assicurarsi che siano più grandi della larghezza della corda in modo che i tappi possano scorrere facilmente
    • Fare un nodo alla fine di un lembo della corda
    • Infilare i tappi nella corda
    • Fare un nodo per chiudere il gioco

    Cuscinetti sensoriali

    Cuscinetti sensoriali

    I cuscinetti sensoriali sono di ispirazione montessoriana perchè grazie alla loro diversa consistenza a livello esterno ed esterno incuriosiscono il bambino a scoprirne la piacevolezza alla vista, al tatto e all’olfatto se se ne introducono anche alcuni riempiti di erbe profumate.

    Occorrente:

    • Scampoli di tessuti di consistenza diversa
    • Forbici
    • Foglio di carta
    • Macchina da cucire o ago e filo
    • Riso, fagioli secchi o pastina
    • Lavanda, camomilla o altre essenze secche profumate

    Istruzioni:

    • Tagliare due pezzi di tessuto in forma rettangolare
    • Posizionare i due pezzi di tessuto faccia a faccia e cucire i due pezzi insieme lasciando un’apertura di circa 3 cm
    • Rigirare il rettangolo e utilizzare una matita per spingere gli angoli
    • Riempire il cuscinetto a 3/4 con riso, fagioli secchi o pastina oppure con le essenze secche profumate aiutandosi con un imbuto di carta
    • Cucire l’apertura del cuscinetto