Menu di Halloween per bambini: ricette horror ma gustose [FOTO]

da , il

    Vampiri, streghe e bambini… questi i protagonisti della notte di Halloween! Prima della caccia ai dolcetti, è il caso di riempir loro i pancini con un menu di Halloween tutto speciale. Ecco qualche ricetta horror ma gustosa che non lascia nulla al caso, dall’antipasto al primo piatto, dal secondo al dolce… tutto è rigorosamente ispirato al corpo umano! I vostri piccoli avranno coraggio di mangiare occhi di mostro e dita di strega?

    Antipasto di bulbi oculari

    Per il menu di Halloween per i bambini ecco una ricetta paurosa e divertente a base di viscidi bulbi oculari. Per preparare l’ antipasto (ricetta per 12 bulbi) occorrono 6 uova, 6 olive verdi snocciolate, 1 vasetto grande di maionese, 1 tubetto di ketchup, 1 mazzetto di prezzemolo, pepe nero e sale. Iniziate con le uova, la base dei nostri occhietti, lasciandole cucinare finchè non saranno ben sode. Una volta raffreddate, tagliatele a metà, estraete i tuorli e metteteli da parte, riponete invece gli albumi vuoti su un piatto. In una ciotola mescolate i tuorli con 10 cucchiai di maionese, un pizzico di sale, un po’ di pepe nero e infine il prezzemolo tritato, dovete ottenere una crema omogenea. Prendete quindi le uova vuote e riempitele con la crema e inserite al centro di ognuna metà oliva dalla parte della punta. A questo punto riempite con il ketchup la cavità dell’oliva e create, con l’aiuto di uno stuzzicadenti e dello stesso ketchup, delle venature che vadano dalla parte centrale verso l’esterno. Prima di essere divorato, il piatto va riposto in frigo a raffreddare.

    Primo piatto: zuppa di occhi

    Tanto per restare in tema, il menu di oggi prevede come primo piatto una gustosa, o disgustosa, zuppa di occhi, ricetta semplice e divertente che conquisterà di certo i vostri bambini… e quale miglior modo per far loro mangiare la tanto odiata minestra! Gli ingredienti necessari per preparare 4 belle e buone zuppe sono: 1 porro grande, 6hg patate, 1 bicchiere di latte, 1 bicchiere d’acqua, 1 dado da brodo, un po’ di sale, olio, 8 mozzarelline, 8 olive nere denocciolate, doppio concentrato di pomodoro. Iniziate col porro, che va tagliato e soffritto in padella con un po’ d’olio a fiamma alta. Pelate e tagliate a cubetti le patate, quindi aggiungetele al porro ben rosolato. Sempre in padella unite poi il latte, l’acqua e il dado e lasciate cucinare a fuoco medio/basso per una quarantina di minuti, aggiugendo, se dovessero servire, altro latte e acqua. Nel frattempo prendete le mozzarelline e intagliate un buchetto con un coltellino, infilate quindi in ciascun buco un’oliva e riempite con il pomodoro concentrato. Quando la zuppa sarà pronta, frullatela e salatela, infine aggiungetevi gli occhi e con l’olio disegnate un sorriso o un’espressione triste o arrabbiata.

    Secondo piatto: dita sanguinanti

    Di occhi ne avete abbastanza? Passiamo a un’altra parte del corpo davvero gustosa, le dita! Per realizzare questo secondo piatto di Halloween necessitate di 5 confezioni di wurstel, 1 pacchetto di mandorle intere, 1 confezione grande di ketchup. La preparazione è semplicissima: rosolate i wurstel in padella e lasciateli quindi raffreddare. Prendete un wurstel alla volta e tagliatene un piccolo pezzo all’estremità, inserite nella cavità una mandorla intera che fungerà da unghia (Inserite la punta della mandorla ben in profondità, altrimenti potrebbe cadere). Quando tutti i wurstel saranno pronti, potete sbizzarrirvi disponendoli su un piatto a vostro piacimento. Comunque decidiate di disporli, cospargete sempre l’altra estremità dei wurstel di ketchup… l’effetto sanguinante è davvero terrificante!

    Il dolce di Halloween: le dita di strega

    La ricetta del dolce di Halloween per bambini è semplice ma dall’effetto assicurato! Traendo ispirazione dal corpo umano potete realizzare delle fantastiche dita di strega, che lasceranno di stucco grandi e piccini. Gli ingredienti da utilizzare sono 280 gr di farina, 100 gr di burro, 100 gr di zucchero, 1 uovo, 1 vanillina, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito per dolci. Iniziate impastando tutti gli ingredienti, quando il composto sarà pronto utilizzatelo per formare le dita sagomando le nocche e le pieghe della pelle. Aggiungete quindi una mandorla come unghia e infornate per una quindicina di minuti a 180 gradi. Prendete un piatto e disponetevi al centro della marmellata di fragole (o anche di altro tipo purchè sia di colore rosso), intingetevi le dita e sistematele a corona. Le dita di strega sono pronte per essere gustate!