Maternità in aumento per le donne over 30

da , il

    case maternità tasso fecondita

    Aumentano le maternità tra le over 30 e cresce il numero di bambini in Italia. Una bella notizia per il nostro Paese, che purtroppo è sempre più vecchio. Oltre che tra le ragazze con più di 30 anni, ovviamente a far alzare il numero delle nascite ci sono anche le straniere. Lo rivelano i dati del Rapporto Osservasalute 2010, presentato al Policlinico Gemelli-università Cattolica di Roma. Vediamo meglio che cosa ha svelato l’ultima indagine e come sarà il nostro paese nei prossimi anni: speriamo stia diventando un pochino più giovane, anche se l’età media delle mamme è in continuo aumento.

    Il tasso di fecondità totale (Tft) si attesta nel 2008 su un valore pari a 1,4 figli per donna in età feconda, inferiore al cosiddetto ‘livello di sostituzione’ (ossia quello, circa 2,1 figli per donna, che garantirebbe il ricambio generazionale). Ma continua il processo di ripresa dei livelli di fecondità, che è iniziato nel 1995.

    Questo tasso cresce in pari misura sia tra le donne italiane sia tra quelle straniere. Nel 2008 i valori più elevati si registrano nelle Province autonome del Trentino-Alto Adige e nella Valle d’Aosta, dove l’indicatore raggiunge il valore di circa 1,6 figli per donna.

    Purtroppo le zone in fondo alla classifica, quelle in cui nascono meno bambini sono Molise e Sardegna. Qui il tasso è sotto l’1,2. Speriamo che ci sia una ripresa. Probabilmente l’aumento dipende anche dal moltiplicarsi di gravidanze gemellari dovute alla fecondazione assistita.