Materiale scolastico fai da te: tante idee creative [FOTO]

da , il

    Materiale scolastico fai da te, tante idee creative da cui trarre spunto. E’ tempo di ritorno a scuola ma anche di spese ingenti, d’altronde il materiale scolastico non è affatto economico, specialmente per i bambini al primo anno d’inserimento, che devono necessariamente acquistare accessori nuovi. Per fortuna di questi tempi la moda privilegia il riciclo creativo, non solo nel campo dell’arredamento, ma un po’ ovunque. Perché allora non approfittarne per far rivivere con fantasia vecchi oggetti o materiali inutilizzati, trasformandoli in astucci, portapenne e portamatite, copertine, quaderni e tanto altro materiale scolastico fatto a mano.

    Matite colorate

    Una banalissima matita di legno costa certamente meno dei modelli colorati o rivestiti con fantasie accattivanti. Al tempo stesso la sua superficie neutra è perfetta per dare libero sfogo alla creatività, rendendola un oggetto unico e irresistibile. Bastano alcuni pennarelli indelebili di vari colori per trasformarla in una matita alla moda. Per esempio potresti tracciare dei cerchietti alternando due o più tonalità. Lascia asciugare e voilà, sarà come nuova! Altrimenti che ne dici di rivestire le matite, ma anche le penne, con del filo colorato. E’ sufficiente fissarlo con un pizzico di colla a caldo alle due estremità.

    Astucci di riciclo

    Anziché portarti appresso l’astuccio nello zaino occupando spazio prezioso, che ne dici di realizzarne un modello da lasciare sempre a scuola? Puoi recuperare un vecchio barattolo di latta o di vetro, lavarlo bene e asciugarlo, quindi rivestirlo con corda sottile, filo di lana colorato oppure decorarlo applicandovi intorno dei bastoncini del gelato riciclati, che avrai preventivamente dipinto con colori acrilici a scelta. Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

    SCOPRI COME RISPARMIARE SUL MATERIALE SCOLASTICO

    Copertine personalizzate

    Se la copertina del quaderno non ti convince, puoi sempre personalizzarla con il tuo tocco creativo. Procurati pizzi, merletti, brillantini e qualche foglio di carta colorato. Se sei una bambina i pizzi fanno al caso tuo, puoi incollarli sui bordi della copertina oppure riempirla di pezzetti, cospargendoli in un secondo tempo con una cascata di brillantini. In alternativa puoi ritagliare una sagoma a scelta e incollarla sulla copertina decorandola poi con pennarelli.

    GUARDA LE ETICHETTE PER QUADERNI FAI DA TE

    Dolcetto o scherzetto?