NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Macchie in gravidanza sul viso e sulla pelle: cause e rimedi

Macchie in gravidanza sul viso e sulla pelle: cause e rimedi
da in Bellezza in gravidanza, Gravidanza, Pelle in gravidanza
Ultimo aggiornamento:

    macchie sul viso gravidanza

    Le macchie della pelle in gravidanza sono un inestetismo molto comune nei nove mesi di gestazione. Hanno anche un nome specifico, si tratta infatti del cloasma gravidico che colpisce davvero molte future mammine. Vediamo quindi insieme come prevenirle, curarle, trattarle e come cancellarle, sempre tenendo ben presenti le indicazioni del dermatologo. La prima cosa da sottolineare è che solitamente queste macchie compaiono sul viso, sono simmetriche e si trovano sul naso e sulle guance.

    Ovviamente uno dei fattori più importanti nella comparsa delle macchie è la predisposizione genetica: in questo senso le donne che rischiano di più sono quelle che hanno la carnagione più scura. Queste macchie poi compaiono in gravidanza per colpa delle modificazioni ormonali di questo periodo: come sottolinea il dermatologo, in gravidanza, le cellule melanocitarie ‘impazziscono’ e producono più melanina solo in alcune zone. Ovviamente un’esposizione selvaggia al sole non può che peggiorare questa situazione, che va tenuta sotto controllo perché le macchie sul viso sono molto difficili da mandare via, anche dopo il parto. L’unico modo di cercare di prevenire macchie troppo scure è quello di applicare sempre uno schermo totale quando vi esponete al sole. “Altre regole di prevenzione non ce ne sono, così come non ci sono creme realmente efficaci per schiarire quelle che cominciano a comparire – dice Angelo Marzano, Dirigente medico presso la Clinica dermatologica dell’Università di Milano- solo a livello preventivo, può essere utile applicare cosmetici contenenti vitamina C, acido cogico, acido fitico, arbutina, acido glicirretico, che hanno una lieve azione depigmentante poiché inibiscono la tirosinasi, un enzima che contribuisce alla sintesi della melanina”.

    Se i nove mesi di dolce attesa vi hanno lasciato un regalino indesiderato sulla pelle, sappiate che eliminare queste macchie non sarà facilissimo ma ci si può comunque provare.

    Per prima cosa, come ha sottolineato Angelo Marzano “per eliminare la melanina superficiale e rendere più omogeneo il colorito, inoltre, una volta alla settimana è buona abitudine fare una pulizia del viso con un prodotto esfoliante, da massaggiare per un paio di minuti sulla pelle pulita e inumidita e risciacquare con acqua tiepida”. Nei mesi invernali, ovvero quando non ci si espone al sole, si può provare con dei trattamenti schiarenti da fare ovviamente dal dermatologo. Potrete anche provare ad applicare dei preparati farmaceutici a base di acido azelaico, acido retinoico, idrochinone, sempre sotto controllo medico così come i trattamenti con il laser che possono dare ottimi risultati.

    485

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bellezza in gravidanzaGravidanzaPelle in gravidanza
    PIÙ POPOLARI