Libro: “Maternità tra estasi e inquietudine”

da , il

    Maternità tra estasi e inquietudine

    La maternità è un momento davvero di fascino: il corpo della donna si modifica per accogliere la vita. Ma una volta che il bambino è nato, che cosa accade? Lo racconta Laura Gutman, psicoterapeuta e autrice del libro: Maternità tra estasi e inquietudine. L’esperta ha posto l’accento su un concetto molto vero: si parla molto del corpo della donna durante i novi mesi e poi stop. Tutta l’attenzione è spostata sul bambino, sull’allattamento e sulla depressione post partum. C’è però molto di più, per fortuna. C’è una donna che diventa madre e che deve affrontare le sue paure e un cambio di ruolo importantissimo.

    Gutman ha pubblicato un libro per aiutare le neomamme a vivere le proprie emozioni con serenità, spiegano cosa accade: dalla gioia per l’arrivo del piccolo alla paura di non essere capaci, alla sensazione di perdere la propria femminilità.

    Quando arriva un bebè, bisogna imparare a riconoscere ogni aspetto del proprio carattere. Spesso le donne non si riconoscono, perché la loro immagine può essere più positiva o più negativa, di quella che si sono costruite nel corso della vita.

    Questo testo è davvero una guida per tutte le mamme. Non è facile vivere la maternità, soprattutto il primo figlio e se non si ha accanto qualcuno, come la propria mamma. È un modo per non sentirsi sole e affrontare il momento con gioia. Ci sono anche tanti consigli per superare le difficoltà che si presentano dopo il parto nella sfera sessuale, nella vita sociale e nel mondo del lavoro.

    Dolcetto o scherzetto?