Le filastrocche per bambini sulla mamma e sul papà

da , il

    poesie e filastrocche per mamma e papà

    Le filastrocche per bambini sulla mamma e sul papà sono pensate per dimostrare il grandissimo affetto dei piccoli nei confronti delle persone più importanti della loro vita. Il papà sempre indaffarato al lavoro che ama giocare con i suoi piccoli quando ha un momento libero, mentre la mamma è la persona che tutti i giorni li aiuta a superare i piccoli e grandi problemi della vita. Le poesie che vi proponiamo mettono ovviamente in luce il grandissimo amore che ogni bambino prova per la sua mamma e per il suo papà.

    A mia madre

    De Amicis

    Non sempre il tempo la beltà cancella

    o la sfioran le lacrime e gli affanni

    mia madre ha sessant’anni e più la guardo

    e più mi sembra bella.

    Non ha un accento, un guardo, un riso

    che non mi tocchi dolcemente il cuore.

    Ah se fossi pittore, farei tutta la vita

    il suo ritratto.

    Vorrei ritrarla quando inchina il viso

    perch’io le baci la sua treccia bianca

    e quando inferma e stanca,

    nasconde il suo dolor sotto un sorriso.

    Ah se fosse un mio prego in cielo accolto

    non chiederei al gran pittore d’Urbino

    il pennello divino per coronar di gloria

    il suo bel volto.

    Vorrei poter cangiar vita con vita,

    darle tutto il vigor degli anni miei

    Vorrei veder me vecchio e lei…

    dal sacrificio mio ringiovanita!

    Al babbo

    Questa mattina ho chiesto al mio tenero cuore:

    “Suggeriscimi tu qualche detto d’amore,

    suggeriscimi tu qualche soave accento

    per fare il mio babbo contento!”.

    E il mio cuore mi ha risposto:

    “Digli questo soltanto:

    Ti voglio bene…

    ma tanto, tanto, tanto…”

    E’ la mia mamma!

    Jolanda Restano

    Mi coccola, mi carezza, mi prende in braccio,

    mi bacia e mi conforta con il suo abbraccio,

    mi ama, mi aiuta, mi vuole bene

    a lei confido sempre tutte le mie pene

    Scalda il mio cuore come una fiamma:

    è la mia mamma!

    Mi ha fatto la mia mamma

    Testo Gianni Rodari

    Persone male informate

    O più bugiarde del diavolo

    Dicono che tu sei nato

    Sotto a una foglia di cavolo!

    Persone male informate

    O più bugiarde del diavolo

    Dicono che sono nato

    Sotto a una foglia di cavolo!

    Altri maligni invece

    Sostengono senza vergogna

    Che sei venuto al mondo

    A bordo di una cicogna!

    Altri maligni invece

    Sostengono senza vergogna

    Che sono venuto al mondo

    A bordo di una cicogna!

    Se mamma ti ha comperato

    Come taluni pretendono

    Dimmi: dov’è il negozio

    Dove i bambini si vendono?

    Se mamma mi ha comperato

    Come taluni pretendono

    Diteci: dov’è il negozio

    Dove i bambini si vendono?

    Tali notizie sono

    Prive di fondamento:

    Ti ha fatto la tua mamma

    E devi essere contento!

    Tali notizie sono

    Prive di fondamento:

    Mi ha fatto la mia mamma

    E sono molto contento!

    Tali notizie sono

    Prive di fondamento:

    Mi ha fatto la mia mamma

    E sono molto contento!

    E sono molto contento!

    Se sei arrabbiato

    Se sei arrabbiato

    perché nel traffico ti sei stancato,

    caro papà riprendi fiato:

    il mondo è bello ma un po’ affollato.

    Caro papà se sei un po’ teso

    ed il lavoro ti sembra un peso,

    tu pensa sempre: sei nel mio cuore,

    ti voglio bene a tutte le ore.