Lavori a maglia: babbucce per neonato [FOTO]

da , il

    Lavori a maglia, babbucce per neonato. Le babbucce sono comode pantofoline che terranno al caldo i piedini dei vostri bebè con un tocco di stile. Azzurre, rosa, gialle, verdi o variopinte, non c’è limite alla fantasia purché ve la caviate un pochino con il lavoro a maglia. Starà a voi scegliere il filato che più vi aggrada e procedere alla realizzazione di morbide babbucce fai da te seguendo i nostri suggerimenti creativi.

    Babbucce azzurre

    Pantofole-azzurre

    Procuratevi un ferro num.3, 60 gr di lana azzurra e iniziate il lavoro avviando 33 maglie e lavorando a legaccio per 2 ferri. Giunte al terzo ferro eseguite 1 maglia a diritto, 1 aumento, 13 maglie a diritto, 1 aumento, 1 maglia a diritto, 1 aumento, 13 maglie a diritto, 1 aumento, 1 maglia a diritto. Lavorate il 4 ferro a diritto e nel 5 ferro lavorate 1 maglia a diritto, 1 aumento, 14 maglie a diritto, 1 aumento, 3 maglie a diritto, 1 aumento, 14 maglie a diritto, 1 aumento, 1 maglia a diritto. Sesto ferro a diritto, settimo ferro 1 maglia a diritto, 1 aumento, 15 maglie a diritto, 1 aumento, 5 maglie a diritto, 1 aumento, 15 maglie a diritto, 1 aumento, 1 maglia a diritto. Lavorate l’ottavo ferro a diritto e altri 10 ferri a diritto. Procedete con 18 maglie a diritto che andrete a lasciare in sospeso, quindi lavorate 8 maglie centrali a maglia rasata diritta, 2 maglie insieme a diritto, quindi girate e procedete con 8 maglie a rovescio, 2 maglie insieme a rovescio e voltate il lavoro. Procedete finchè non rimarranno 30 maglie e riprendete la lavorazione sulle maglie a legaccio per 22 ferri. Ora non resta che lavorare la seconda babbuccia.

    SCOPRI COME FARE LE PANTOFOLE FAI DA TE CON L’UNCINETTO

    Babbucce rosa

    Babbucce-fucsia

    Iniziate le babbucce da notte a maglia avviando ottanta punti a maglia rasata, con il ferro diritto e uno a rovescio proseguite aumentando di una maglia internamente dal primo e ultimo punto, uno ai lati centrale per un totale di quattro aumenti in un ferro. Con l’arnese sul diritto, ripetete gli aumenti sovrapponendoli ai primi fino ad avere un totale di 120 punti, eseguite due ferri a maglia rasata a rovescio su diritto, in seguito per il piede continuate solo sui venti punti centrali, lasciate i laterali in sospeso, riprendete per ogni ferro uno dei punti laterali sul diritto, accavallate uno dei punti centrali sul primo dei punti sospesi, tale punto successivo dovrete passarlo al rovescio sino ad averne ripresi trenta per parte. Riprendete il procedimento su tutti i punti dal totale di sessanta per i sei ferri, intrecciate gli otto punti centrali e continuate sulle due parti separatamente per otto centimetri.