Lavoretti Halloween per bambini da fare in casa o a scuola

Halloween lavoretti bambini

Halloween 2012 sta per arrivare e bisogna cominciare con i lavoretti per i bambini da fare a casa, nel tempo libero: i piccoli amano approfittare di questa divertente ricorrenza per sbizzarrirsi a creare decorazioni a tema. Un’occasione per stimolare la loro fantasia e per mettere alla prova anche la manualità, senza contare la soddisfazione di poter ammirare il risultato di tanto impegno, giusto? A proposito di decorazioni a tema, i simboli che non possono mancare ad Halloween sono senza dubbio le streghe, i fantasmi, i pipistrelli e la zucca!

  • Lavoretti Halloween per bambini
  • Lavoretti Halloween per bambini animaletti
  • Lavoretti Halloween per bambini arance zucche
  • Lavoretti Halloween per bambini bicchieri festa
  • Lavoretti Halloween per bambini borse zucche

Le zucche di carta

zucca ghirlanda

Materiale occorrente:
Cartoncino arancione, nero e verde
Grosse forbici zigrinate (tipo quelle per il cucito) o anche normali
Cucitrice
Filo per appendere le zucche o legarle tra di loro a mo’ di ghirlanda
Procedimento:
Stendete i vostri fogli di cartoncino arancione su un piano da lavoro e tagliateli a strisce abbastanza grosse e regolari (se avete entrambe le forbici, potete alternare strisce a zigzag con altre lisce). Sistematele tutte a raggiera e poi unitele nel punto centrale di raccordo fissandole con la cucitrice (in alternativa, colla). Ora fissate anche le altre estremità in un punto, creando una bella sfera, magari un po’ schiacciata. Ora prendete il cartoncino verde e disegnate tante belle foglie, che poi ritaglierete, e delle piccole striscioline. Queste ultime le dovrete arricciare passandoci sopra la lama delle forbici (come si fa con il nastro per i pacchi regalo). Applicate, con la colla o un punto di cucitrice, foglie e filamenti della zucca alla sua cima e attaccateci infine lo spago per appenderle. Eventualmente, potrete usare il cartoncino nero per ritagliare delle bocche e degli occhi da attaccare alla zucca per renderla più “spaventosa“. Le nostre bellissime zucche saranno perfette, da appendere per tutto l’ambiente, che sia il nostro appartamento o l’aula scolastica, proprio come se appendessimo delle ghirlande. Vediamo cosa ci serve per realizzarle.

Tappi zucca o pipistrello

lavoretti halloween riciclo creativo tappi zucche

Di solito siamo abituati a vedere quella “vera”, cioè l’ortaggio, svuotata e appositamente intagliata per creare quella faccia “mostruosa” che ci accoglie con il suo ghigno spaventoso. Questo tipo di decorazione può andare bene nelle case private, ma non certo a scuola, e poi comunque bisognerebbe avere tante zucche fresche a disposizione, perché acquistarle apposta solo per Halloween è un po’ uno spreco. Pensate che invece anche i vecchi tappi di plastica possono essere riutilizzati per creare dei personaggi spaventosi in tema con la festa di Halloween. non dovrete fare altro che praticare un piccolo foro laterale per appendere un cordoncino e poi con dei pennarelli indelebili per plastica colorarlo come più vi piace. si tratta di un modo bellissimo di riutilizzare qualcosa che avete in casa e di insegnare ai bambini l’importanza del riciclo.

Spaventosi ragni di carta

ragni di carta

La carta e il cartoncino sono due materiali perfetti per realizzare tantissimi lavoretti: vediamo insieme qualche spunto per occupare i vostri bambini e per tenerli impegnati. I ragni di carta ad esempio sono facilissimi da realizzare e non dovrete fare altro che ritagliare il corpo e poi le zampette, proprio come nella foto di esempio che vi proponiamo. Con la stessa tecnica potrete realizzare anche tantissime altre figure, come la strega cattiva, i fantasmi e anche sinistri gatti neri. Avrete poi bisogno di qualche pennarellino per disegnare i dettagli e il gioco è fatto!

  • Lavoretti Halloween per bambini
  • Lavoretti Halloween per bambini animaletti
  • Lavoretti Halloween per bambini arance zucche
  • Lavoretti Halloween per bambini bicchieri festa
  • Lavoretti Halloween per bambini borse zucche
Segui Pour Femme

Martedì 09/10/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su