Lavoretti di Natale: gli angioletti da fare con i bambini

In vista del Natale è carino proporre ai bambini dei lavoretti fai da te perché si sentiranno partecipi in prima persona delle festività. Una delle idee più carine consiste nel realizzare degli angioletti di vari materiali insieme a bambini grandi e piccini. Scopriamo le idee fai da te migliori da cui trarre ispirazione per riuscirci e divertirsi con loro.

da , il

    Tra i lavoretti di Natale più facili, ma d’effetto, da fare con i tuoi bambini ci sono gli angioletti. Teneri protagonisti delle decorazioni natalizie fai da te, sia per l’albero di Natale sia per addobbare la casa, possono essere realizzati in vari materiali, con procedimenti più o meno semplici a seconda dell’età dei bimbi. Scopriamo le idee più belle da cui trarre ispirazione per realizzare gli angioletti di Natale per bambini in carta, cartoncino o in altri materiali, a seconda delle preferenze. Seguendo passo passo le nostre indicazioni, darai vita ad angioletti super-belli.

    Lavoretti di Natale per bambini: gli angioletti

    Scopriamo come realizzare questo lavoretto natalizio fai da te utilizzando del materiale di riciclo. Ecco l’occorrente:

    • un tappo di sughero (preferibilmente da prosecco o spumante)
    • colla stick
    • bianchetto
    • forbici
    • glitter dorato
    • un pennarello rosso
    • un pennarello nero
    • colla a caldo
    • un foglio di giornale
    • un nastrino di carta dorato
    • un pezzo di carta alluminio
    • un foglietto di carta crespa dorato
    • un nastrino bianco (spessore di pochi millimetri)
    • un pezzo di feltro bianco.

    Ed ecco come procedere:

    1. preparare il piano di lavoro, ricoprendo la superficie scelta per creare con un foglio di giornale. Una raccomandazione: i bambini non devono maneggiare né le forbici né la colla a caldo, per quelle fasi la mano di mamma o papà è necessaria
    2. ricoprire la parte inferiore del tappo di sughero con uno strato abbondante di colla stick
    3. ritagliare un pezzo di carta crespa dorata (delle dimensioni del pezzo inferiore di tappo da ricoprire) e incollarlo sul tappo di sughero, lasciando qualche millimetro in eccesso sul fondo. Dopo aver premuto con attenzione e fatto aderire la carta al sughero, non resta che aprire l’ultimo lembo della stessa, per simulare l’effetto di una gonnellina dorata e svolazzante
    4. a questo punto, si dà un volto all’angioletto, disegnando gli occhi con il bianchetto
    5. dopo aver lasciato asciugare, attendendo qualche istante, restano da rifinire gli ultimi dettagli del viso, tracciando il contorno della bocca e le guance con il pennarello rosso e la pupilla negli occhi con quello nero
    6. è arrivato il turno del capelli, che non possono non essere dei fluenti riccioli d’oro. Per ottenere l’effetto desiderato, basta arricciare, con l’aiuto delle forbici, qualche pezzo di nastro dorato e creare una sorta di ciuffo, da incollare all’estremità superiore del tappo di sughero con la colla a caldo
    7. l’aureola si realizza arrotolando un pezzo di carta argentata, fino a formare una sorta di O, e incollandolo sul retro del tappo di sughero
    8. le ali, invece, si creano ritagliandone la sagoma dal feltro bianco e, dopo averle impreziosite con il glitter dorato, si incollano sulla schiena dell’angioletto
    9. l’ultimo dettaglio, il nastrino bianco incollato sul collo dell’angioletto, qualche minuto per fare asciugare il tutto e la decorazione natalizia fai da te è pronta da mettere sull’albero.

    Angioletti di cartoncino

    Gli angioletti natalizi si possono realizzare anche con il cartoncino, in che modo? Innanzitutto procurati l’occorrente:

    • cartoncini bianchi e dorati
    • sagoma di un angioletto o foglio per disegnarla
    • matita
    • forbici
    • nastro
    • colla

    Ed ecco come procedere:

    1. prendi la sagoma dell’angioletto già pronta oppure disegnala su un foglio di carta con la matita. Appoggiala sul cartoncino bianco, ritaglialo con le forbici
    2. a questo punto con il cartoncino dorato realizza i vari dettagli dell’angelo. Per farti un’idea puoi guardare qualche disegno e prendere spunto. Volendo, puoi anche ritagliare l’angelo direttamente dal cartoncino dorato, a seconda dell’effetto preferito dai bambini
    3. i dettagli vanno applicati sull’angelo di cartoncino con semplice colla stick
    4. ultima operazione consiste nel praticare un forellino alla sommità dell’angelo e inserirci un nastrino bianco o dorato per poterlo appendere.

    Angeli in carta da ritagliare

    angelo

    Una delle idee per decorazioni di Natale più belle è rappresentata dagli addobbi a forma di angeli, da appendere all’albero o alle finestre. Realizzarli con la carta è molto semplice e quindi puoi proporre questo lavoretto anche ai bimbi più piccoli.

    Cosa occorre?

    • Forbici
    • Colori a scelta
    • Filo dorato
    • Matita
    • Disegno di un angelo

    Poi procedi in questo modo:

    1. prendi il disegno dell’angelo già pronto spulciando tra gli adobbi da stampare natalizi e taglialo con le forbici
    2. con i pennarelli o altri colori dipingilo insieme ai tuoi bambini. Non è importante che il disegno risulti dipinto in modo realistico, ciò che conta è la libertà di espressione della loro creatività
    3. lascia asciugare gli angioletti dipinti, se necessario, e pratica un forellino sulla sommità di ciascuno aiutandoti con le forbici
    4. fai passare il filo dorato attraverso il forellino e appendi gli angioletti all’albero di Natale o alle finestre, creando una bella ghirlanda colorata.