Lavoretti di Natale con i tappi da fare con i bambini [FOTO]

da , il

    Manca ormai pochissimo al Natale, la festa più amata dai piccini, è il caso di darsi da fare realizzando le ultime decorazioni proprio insieme ai vostri bambini. I lavoretti di Natale con i tappi che vi proponiamo sono semplici, originali, ecologici ma soprattutto, e di questi tempi non è poco, economici!

    Pupazzo di neve

    Con i tappi di bottiglia è davvero possibile scatenare la fantasia, realizzando lavoretti natalizi di tutti i tipi e adatti a bambini di tutte le età, compresi quelli della prima elementare. Iniziamo con dei simpatici pupazzi di neve, belli da vedere e semplicissimi da fare. Per realizzarli vi occorrono 3 tappi di bottiglia, quelli della birra vanno benissimo, un pennarello nero e uno arancione, della lana o del tessuto a piacere di colore rosso e un nastrino bianco. Unite i 3 tappi, che dovranno stare in fila, con una striscia di nastro adesivo abbastanza resistente, che andrete a posizionare su quello che diventerà il retro del pupazzo. In alternativa potete incollarli l’uno all’altro con della colla a caldo, ma l’operazione in questo caso richiede un po’ più di attenzione e manualità. A questo punto girate il pupazzo, i tappi risulteranno al contrario, e create con il pennarello nero gli occhi e la bocca, ispirandovi all’immagine sovrastante. Sul tappo centrale disegnate 3 puntini, che faranno da bottoni, e infine con il pennarello arancione disegnate il naso a forma di carota. Aggiungete una striscia sottile di lana rossa a mò di sciarpa e incollate sul retro del pupazzo di neve un nastrino bianco, che servirà da gancio per poterlo appendere sull’albero di Natale.

    Renne con tappi di bottiglia

    Le renne sono un lavoretto di Natale molto simpatico, realizzabile con tappi di sughero, di plastica e così via. La prima renna che vi proponiamo è fatta di tappi di bottiglia e per realizzarla occorrono bottoni rossi, colla, nastro, occhietti da pupazzi, rametti e ovviamente tappi di bottiglia. Procedete incollando gli occhietti nella parte interna del tappo, aggiungete poi un bottone rosso per il naso. Create le corna incollando due rametti sulla parte esterna e infine aggiungete un fiocco rosso che servirà da gancetto. In alternativa potete realizzare le renne anche con i tappi di sughero, ve ne occorrono in tutto 7. Uno dei tappi serve per il corpo della renna, su di esso vanno incollati con colla a caldo 4 tappi a formare le zampe. Sopra le due zampe anteriori va incollato un altro tappo a mò di collo e infine su di esso, in posizione orizzontale, va applicato il tappo-muso della renna. Sul muso disegnate quindi gli occhietti e applicate le orecchie, ricavate ritagliando dell’altro sughero. Impreziosite il tutto con filo rosso e dei ciuffi neri, come da immagine, per la coda, le corna e il nasino. Volendo si può aggiungere un collare fatto con nastrino rosso e una campanella dorata.