Lavoretti con le foglie per bambini [FOTO]

da , il

    In autunno, cosa c’è di meglio per far sbizzarrire la fantasia dei bambini dei lavoretti creativi con le foglie che cadono dagli alberi? Dalle mille sfumature diverse e dalle altrettante forme differenti, le foglie sono le protagoniste ideali di progetti davvero originali da far fare ai più piccoli o da realizzare insieme a loro. Un ottimo esercizio di creatività a costo ridotto, ma dal risultato garantito. Ecco qualche idea interessante.

    Qualche consiglio

    Prima di cimentarsi nei progetti creativi veri e propri, dal decoupage ai disegni, meglio fare qualche premessa. Innanzitutto in merito alla scelta delle foglie: meglio scegliere foglie di diverse forme, colori e dimensioni, per averne una varietà più variegata; evitare le foglie troppo secche che rischiano di rompersi, frantumandosi in mille pezzi al primo tentativo di manipolazione. Fatta la selezione delle foglie fra quelle offerte dal giardino di casa o dal parco vicino, non resta che prepararle all’utilizzo, spolverandole per eliminare residui di polvere o pulviscolo.

    Disegni, forme e colori

    Le foglie si prestano perfettamente a diventare le protagoniste di un disegno, per dare forma e nuove dimensioni a ogni soggetto. Dai disegni più classici per l’autunno, come quelli degli alberi, che si realizzano facilmente tracciando e colorando solo il tronco con le matite e poi completando il tutto con una folta e rigogliosa chioma di foglie variopinte (da incollare con l’aiuto della colla vinilica). A quelli più originali: a colpi di pennarelli colorati e di foglie incollate si possono creare splendide farfalle, porcospini o figure umane davvero particolari.

    Maschere, corone e cappelli

    Le foglie, con qualche punto della pinzatrice, nastri, scotch e colla vinilica possono trasformarsi anche in accessori creativi, che i piccoli possono indossare per divertirsi, durante i momenti di gioco o durante le feste con i coetanei. In particolare, due foglie di grandi dimensioni, bucate al centro, unite tra loro con la pinzatrice e corredate da un pezzo di nastro alle estremità possono diventare una maschera.

    Per realizzare, invece, una corona, degna di re e regine dell’autunno, basterà realizzare una base con il cartoncino (ritagliando una striscia da unire alle estremità per formare un cerchio del diametro necessario per essere indossato dal bimbo) sulla quale attaccare le foglie, con i contorni seghettati preferibilmente rivolti verso l’alto.

    Non ci sono troppi limiti alla fantasia, con le foglie si possono realizzare anche collane multicolore. Basta procurarsi un pezzo di nastro, sul quale con l’aiuto della pinzatrice fissare tutte le foglie.

    Dolcetto o scherzetto?