Lavoretti con le conchiglie per bambini [FOTO]

da , il

    Lavoretti con le conchiglie per bambini. Le conchiglie sono un classico dell’estate, sulla battigia se ne trovano a bizzeffe e i bimbi si divertono a raccoglierle, sfidandosi a chi ne trova di più o a chi scopre le più belle e originali. Ma esse si prestano perfettamente anche alla realizzazione di simpatici lavoretti manuali per bambini con conchiglie: dai vasetti ai soprammobili, dalle cornici agli animaletti, ecco tante creazioni con le conchiglie.

    Vasetti

    Ecco un lavoretto creativo per bambini da fare in estate, che potrà tornare utile per abbellire la propria cameretta o qualunque altra stanza della casa. Basterà raccogliere parecchie conchiglie di forme e dimensioni diverse, quindi recuperare dei vasetti di vetro trasparenti e riporle al loro interno. Potrete rifinire il tutto con qualche rametto di legno o magari con un bel fiocco.

    Collanina

    Per creare delle collanine di conchiglie ci vorrà un po’ di pazienza e magari l’aiuto di mamma e papà. Per prima cosa dovrete procurarvi un numero adeguato di conchiglie, quindi forarle una ad una con uno spillo o meglio ancora con un mini trapano da bricolage a punta fine. Le parti taglienti andranno levigate con una limetta, poi si potrà inserire il filo nelle conchiglie, chiudendo la collanina con un piccolo nodo.

    Conchiglie colorate

    Bastano pochi colori e tanta fantasia per colorare le conchiglie. Procuratevene parecchie di forme e dimensioni diverse, quindi dipingetele con un pennello utilizzando smalti dei colori preferiti. Basterà lasciarle asciugare e il gioco è fatto!

    Cornice

    Ecco come usare le conchiglie per creare una cornice di legno originale. Passatela con carta vetrata per fare in modo che la colla aderisca meglio, stendete sulla cornice uno strato di colla vinilica e incollatevi le conchiglie seguendo un ordine a piacere. Terminate il lavoretto fai da te con una mano di vernice lucidante.

    Topolino

    Per realizzare un simpatico animaletto fai da te, procuratevi qualche conchiglia, qualche cozza, telline, colla a caldo, bottoni piccoli e fili di rame. Con due cozze di dimensioni uguali create il corpo del topolino, basterà incollarle specularmente tra loro. A questo punto unite due conchiglie a formare la testa dell’animale e incollatevi due telline a mo’ di orecchie. Con delle conchiglie a spirale allungate create coda e zampe del topo. Con altre telline realizzate le dita dei piedi, basterà incollarle alle loro estremità. Con i fili di rame sottili create i baffi mentre due piccoli bottoni scuri faranno da occhi.