Lavoretti con i colori a tempera [FOTO]

da , il

    Lavoretti con i colori a tempera, tante idee fai da te per far divertire i bambini e ispirarli dal punto di vista creativo. A dispetto di quanto si crede anche i più piccini possono sbizzarrirsi con le tempere, intingendo le dita nel colore e mettendosi alla prova su un qualunque supporto. L’importante è impiegare colori atossici e, possibilmente, tenere i bimbi sottocchio onde evitare che mettano le manine in bocca. Diverso il discorso per i più grandicelli, che essendo autonomi, non necessitano della nostra presenza durante il processo creativo. Anzi, è consigliabile lasciarli soli in modo che si sentano liberi di esprimere se stessi. Ecco tante idee da cui trarre ispirazione.

    Digitopittura

    La digitopittura è la tecnica più adatta ai bambini piccoli, che potranno divertirsi intingendo dita, mani e persino piedi nel colore, utilizzando le diverse parti del corpo come timbri. Può bastare un foglio di carta o cartoncino ma per un divertimento mozzafiato, meglio utilizzare un foglio gigante e tanti colori.

    Cuore di conchiglie

    L’estate è il momento migliore per raccogliere conchiglie dalle forme curiose, riutilizzandole poi per dare vita a simpatici lavoretti fai da te. Con le tempere puoi personalizzarle facilmente, bastano 1 pennello e tanti colori diversi per sbizzarrire la creatività. Ma come assemblarle per formare un cuore? Traccia la sagoma del cuore su un foglio di carta con un pennarello, incolla le conchiglie dipinte sul cuore, aiutandoti con colla a caldo. Un romantico collage che applicato su un supporto più rigido, per esempio di cartone, potrà abbellire la tua cameretta sotto forma di quadro da parete.

    GUARDA I LAVORETTI CON LE CONCHIGLIE PER BAMBINI

    Paesaggio con tempere

    Il modo più semplice per utilizzare le tempere è dipingere un disegno a mano libera, dopo averlo abbozzato su un foglio con la matita. Ma esiste, eventualmente, anche una soluzione alternativa per chi non se la sente di disegnare in autonomia: è sufficiente stampare un qualunque disegno tracciato a penna o matita, decidere quali colori utilizzare e procedere con pennello e tempere, che andranno, se necessario, diluite con un po’ d’acqua. Fissando il disegno su un supporto rigido, provvisto di un gancetto sul retro, potrai appenderlo ovunque.