La vitamina D per i bambini e i neonati: perchè è così importante

da , il

    La vitamina D per i bambini e i neonati: perchè è così importante

    Perchè è così importante la vitamina D per i bambini e i neonati? La vitamina D è una sostanza fondamentale per fissare il calcio nelle ossa, favorendo dunque la loro salute e una corretta crescita. Questa sostanza, se non presente a sufficienza in età infantile, può portare a rachitismo e osteomalacia in età adulta. Purtroppo i bambini di oggi trascorrono molto del loro tempo in ambienti chiusi invece di stare all’aria aperta e godere dei benefici della luce solare. È proprio la luce del sole infatti che aiuta a sintetizzare nelle ossa dei bambini la vitamina D.

    Prevenzione

    Per prevenire la carenza di vitamina D è molto importante che i bambini trascorrano del tempo all’aria aperta. Si può fare un pic nic in un prato, una gita in montagna, una passeggiata al mare, l’importante è che ci sia un’esposizione ai raggi solari per almeno 30 minuti 3 volte a settimana.

    Come assumerla

    La vitamina D è una sostanza liposolubile e può essere assimilata sia tramite l’ingestione che tramite l’esposizione alla luce del sole. La troviamo in diversi alimenti come uova, pesce, olio di fegato di merluzzo, mandorle e semi di sesamo. Tuttavia, c’è da dire, che la percentuale di vitamina D che ricaviamo dagli alimenti è molto bassa e proprio per questo viene spesso integrata con un integratore di vitamina D, consigliato da tutti i pediatri. E’ consuetudine ormai nei reparti pediatrici somministrare al neonato, nel momento delle dimissioni, un integratore di vitamina D a gocce, da assumere quotidianamente per almeno un anno. E’ molto importante far svolgere anche dell’attività fisica ai bambini perchè sovrappeso o obesità sono nemici della vitamina D, che rimane intrappolata nei depositi di grasso, senza svolgere correttamente la sua funzione osteoprotettiva.

    Carenza di vitamina D

    Secondo alcune statistiche ben 6 bambini su 10 hanno carenza di vitamina D, chi in maniera più lieve chi in modo più serio. Soprattutto in età infantile la vitamina D è indispensabile per formare in modo corretto la struttura scheletrica, garantendo la salute delle ossa. Inoltre nei primi 2 anni di vita, oltre a garantire la corretta formazione dello scheletro, stimola il sistema immunitario intestinale, proteggendo il bambino dalle allergie. La carenza di vitamina D dà origine al rachitismo e all’osteomalacia, che si ripercuotono in età adulta con deformazioni scheletriche. Per cercare di evitare tutto questo è vivamente consigliata l’assunzione di vitamina D in gravidanza e durante tutto il periodo dell’allattamento.