La pillola del giorno dopo come regalo di Natale: succede in Inghilterra

da , il

    donna con pillola del giorno dopo

    Come regalo di Natale, la pillola del giorno dopo. La riceveranno a casa, gratis via posta, le donne inglesi in vista delle feste natalizie. Devo ammettere che sono rimasta abbastanza di stucco nel leggere questa notizia. È un contraccettivo d’emergenza e non sicuramente un anticoncezionale da tenere nel comodino. Il British Pregnancy Advisory Service (Bpas) ha spiegato questa scelta alle donne britanniche sostenendo che sotto le feste è più difficile riuscire a reperire il farmaco in caso di “piccoli” incidenti.

    Ecco quindi la consegna a casa con un po’ d’anticipo. Più che una preoccupazione, sembra proprio essere un’operazione di marketing. Ovviamente, le donne potranno riceverla non così facilmente: devono compilare un modulo online e sottoporsi a un colloquio telefonico con un infermiere.

    Il British Pregnancy Advisory Service è preoccupato che il farmaco sia messo in vendita a prezzi troppo alti in alcune farmacie del Regno Unito (25 sterline). A questo bisogna aggiungere le chiusure per le vacanze, che renderanno la reperibilità ancora più difficile. Non tutti ovviamente sono d’accordo con la scelta del Bpas e soprattutto i movimenti anti-abortisti sono in rivolta.

    È però da considerare un dato importante: secondo le richieste di aborto, negli ultimi 3 mesi dell’anno e soprattutto a ridosso delle vacanze di Natale, aumenta sempre il rischio di gravidanze indesiderate, ma anche di trasmissione di malattie sessuali. Forse andrebbero distribuiti i preservativi, prima della pillola del giorno dopo.