L’associazione che insegna a diventare genitori

da , il

    come diventare genitori

    Oggi vi voglio parlare di un’associazione molto speciale che insegna e aiuta a diventare genitori. Essere mamma e papà infatti si impara ed è un percorso bellissimo che però ha anche bisogno dei giusti supporti psicologici. Lo hanno capito i rappresentanti dell’A.M.A (associazione Auto Mutuo Aiuto) di Cremona, associazione molto importante che tende una mano alle neo mamme. “Una volta l’addestramento avveniva dentro al nucleo familiare, tra nonna, mamma e nipote – dice Daniela Gemmi dell’A.M.A (associazione Auto Mutuo Aiuto) di Cremona -. Ora le mamme affrontano la maternità in grande solitudine.”

    Le più fortunate possono scambiarsi consigli e idee con le amiche, le sorelle e le mamme ma ci sono anche donne che si trovano sole ad affrontare il loro nuovo ruolo. Sostengo da sempre che mamme non si nasce ma si diventa e come ogni percorso nuovo, anche quello di genitore non è immune da errori e paure.

    Uno dei gruppi più attivi su tutto il territorio, che fa parte delle AMA di tutta Italia, è senza dubbio quello formato dalle “neomamme”.

    Tutte le partecipanti sono così condotte, “non guidate”, come sottolinea la Gemmi, da uno specialista ed hanno anche la possibilità di scambiarsi idee, opinioni e paure.

    “La condivisione, l’aiutarsi a vicenda, l’auto mutuo aiuto, dà grande forza – sottolinea la Gemmi – insegna molto, innanzitutto a non svalutarsi davanti alle difficoltà”.

    Il focus di questo mese sono i problemi alimentari che devono prima essere riconosciuti e poi affrontati. “In questo caso – dice la Gemmi – i gruppi sono due: uno per le ragazze, l’altro per i genitori. Perché qualsiasi sia la causa scatenante, l’intero nucleo familiare va aiutato”.

    Proprio per questo sabato 19 novembre a Cremona, il gruppo “Lady Tramp”, che comprende ragazze con problemi di anoressia e bulimia e i loro famigliari, parteciperanno al convegno “Disturbi del Comportamento Alimentare” dove sarà anche presentato “Di fame e di parole”, un racconto autobiografico scritto da genitori che hanno dovuto affrontare questa esperienza per affrontare i loro figli.

    Se interessati a riceverne una copia scrivete a amacremona@gmail.com o telefonate allo 03733012452.