Iscrizioni all’asilo nido e alla scuola materna: consigli, documenti ed età

da , il

    iscrizioni-a-scuola

    Iscrizioni all’asilo nido e alla scuola materna – E’ il momento di informarsi in merito all’iscrizione alla scuola materna, che potrà essere effettuata entro fine febbraio solo per via cartacea, compilando gli appositi moduli allegati alla circolare presente sul sito del MIUR. Per quanto concerne invece l’iscrizione all’asilo nido, la domanda va presentata entro la data ultima prevista dal bando di ammissione, che dipende in questo caso dal Comune di residenza. Scopriamo insieme quali sono i documenti e l’età per iscriversi alla scuola materna e all’asilo nido, nonché alcuni consigli utili per evitare errori in fase di iscrizione.

    Iscrizione alla scuola materna: quando e come fare

    Come si fa e quando effettuare l’iscrizione alla scuola dell’infanzia ? In realtà le iscrizioni sono iniziate il 3 febbraio e la scadenza ultima è prevista per il 28 febbraio 2014. A differenza delle scuole primarie, medie e superiori, non sono previste iscrizioni online per l’anno scolastico 2014/2015, difatti le domande di iscrizione per la scuola dell’infanzia sono cartacee e vanno presentate direttamente presso l’istituto scolastico prescelto insieme agli altri documenti richiesti, in primis le carte d’identità del bambino e dei genitori. In sede andrà inoltre compilato un ulteriore modulo relativo alla scelta di avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica.

    Passiamo quindi alle graduatorie e all’età per l’iscrizione alla scuola materna: per l’anno scolastico 2014/2015 è consentita, in via ordinaria, a bambini e bambine con 3 anni di età, compiuti entro il 31 dicembre 2014. In aggiunta, se vi saranno posti disponibili, anche per quelli che compiranno tale età entro il 30 aprile 2015. Eventuali ammissioni anticipate dipenderanno dalla disponibilità dei posti, dall’esaurimento di eventuali liste di attesa, dalla disponibilità di locali e dotazioni idonee ai bambini con meno di 3 anni. Gli orari della scuola dell’infanzia sono solitamente pari a 40 ore settimanali ma, su richiesta delle famiglie, possono essere ridotte a 25 o elevate a 50. Le scuole dovranno comunicare con largo anticipo, sempre per via cartacea, un eventuale mancato accoglimento della domanda di iscrizione, spiegandone il motivo.

    Iscrizioni asilo nido 2014

    Come si fa l’iscrizione all’asilo nido e quando? Solitamente le domande di iscrizione all’asilo nido pubblico vanno presentate entro la data ultima prevista dal bando di ammissione, che in questo caso dipende dal Comune di Residenza, ma che solitamente si svolge entro il mese di aprile. E’ bene quindi informarsi presso le sedi comunali in cui si risiede o in alternativa presso gli asili nido del proprio distretto. Per poter richiedere l’iscrizione, i bambini devono avere un’età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni.

    In un secondo momento si viene convocati per un colloquio nel nido più prossimo alla propria abitazione e si procede al completamento dell’iscrizione. Tenete presente che vengono effettuate delle graduatorie di ammissione a discrezione dell’istituto. Se vi sono ancora posti disponibili, solitamente in settembre vengono riaperte le iscrizioni. Gli asili nido pubblici contemplano il pagamento di una tassa annuale, variabile a seconda del Comune, e una retta mensile che dipende dal reddito familiare. In linea di massima gli asili nido pubblici aprono dal lunedì al venerdì da settembre a giugno, approssimativamente dalle 9:00 alle 16:00. Per quanto concerne gli asili nido privati, le iscrizioni sono aperte in qualsiasi momento dell’anno, purchè ci siano ancora posti disponibili. Anche in questo caso si dovranno pagare una retta mensile e una quota di iscrizione annuale. Gli orari di apertura e chiusura sono più elastici, si va in genere dalle 8:00 alle 18:30.