Intervista a Marina Cipriano la donna del Cinecittà World

da , il

    sognolabio

    Marina Cipriano è il direttore marketing e commerciale di Cinecittà World, il grande Parco del cinema alle porte di Roma. Con una lunga esperienza internazionale nel settore dell’intrattenimento è lei a guidare uno dei settori più rappresentativi dell’azienda presieduta da Luigi Abete.

    L’abbiamo incontrata per conoscere meglio le caratteristiche e le novità del Parco.

    La stagione dei Parchi è entrata nel vivo… Cosa offre Cinecittà World ai visitatori?

    Innanzitutto un’esperienza: chi sceglie di trascorrere una giornata da noi si troverà immerso in tante scenografie, ognuna con un’anima e un’identità, dove è possibile lasciarsi andare, immaginare, volare con la fantasia in epoche e luoghi lontani e sconosciuti e sentirsi anche una stella del cinema. Cinecittà World in questo senso può davvero regalare emozioni uniche, alternate all’adrenalina del divertimento che ogni visitatore può assaporare salendo sulle attrazioni.

    Quali sono le novità di questa seconda stagione?

    Un’ importantissima novità del 2015 è l’introduzione del prezzo “dinamico” che permette di acquistare il biglietto online a data fissa con tariffe molto convenienti, a partire da 23 euro per l’intero e 15 euro per il ridotto, invece di, rispettivamente, 31 e 19 alle casse. Il ridotto si applica agli under 16 e permette ai giovanissimi di godersi una giornata tra amici al Parco e alle famiglie di avere un’offerta molto appetibile.

    Esistono anche altre tipologie di offerta, perché Cinecittà World durante l’estate rimane aperto fino alle 23: per soli 18 euro si può acquistare il biglietto pomeridiano con ingresso alle 18, mentre per chi vuole trascorrere una serata diversa c’è l’opzione dell’ingresso serale dalle 20,30 che comprende anche la cena in uno dei ristoranti del Parco. Anche in questo caso il costo del biglietto è di 18 euro per gli adulti, 15 per i ragazzi fino a 16 anni.

    Abbiamo poi introdotto il servizio navetta, sia diurno che pomeridiano, prenotabile dal nostro sito www.cinecittaworld.it con partenza dalla stazione di Roma Termini. Inoltre abbiamo confermato il pacchetto Parco+Hotel che permette, a partire da 49,50 euro a persona, di usufruire di 1 notte in hotel con prima colazione e 2 giorni al Parco.

    Cinema e divertimento, dunque, si coniugano in un’esperienza unica nel suo genere, un’esperienza che coinvolge il visitatore in atmosfere d’altri tempi e scenografie da sogno. Si può parlare, a proposito di Cinecittà World, anche di un incontro ravvicinato con la storia oltre che con le attrazioni?

    È proprio così, appena si entra un lungo tappeto rosso segna l’ingresso trionfale di tutti i visitatori. Attraversando Piazza Cabiria si respira fin da subito un’atmosfera cinematografica. Il sipario si apre ed il Parco si presenta in tutta la sua imponenza, attraverso le scenografie del Maestro Dante Ferretti, tre volte Premio Oscar, che rievocano i generi cinematografici che prendono vita a Cinecittà World. Si passa dalla New York anni ’20, quella del proibizionismo e dei gangster alla magia del Peplum, tra le rovine del kolossal dell’Antica Roma. E poiché ogni film di genere trova espressione nel Parco, ecco accontentato anche l’ospite appassionato di action movie e film di guerra con l’attrazione Aquila IV. I fan del sci-fi vengono risucchiati dal vortice di Altair, l’astronave intergalattica base del roller coaster più adrenalinico della galassia, mentre per i più temerari ecco Erawan, il tempio del Dio Elefante che ospita la torre di caduta, dove l’avventura è assicurata. Per gli amanti del genere horror c’è, invece, Darkmare ispirata all’Inferno dantesco. Naturalmente a Cinecittà World non poteva mancare il genere spaghetti western: Ennio’s Creek, il villaggio western con tanto di saloon e duelli all’ultimo sangue tra lo sceriffo e i fuorilegge, una scenografia caratterizzata dalla magica atmosfera delle musiche del Premio Oscar Ennio Morricone a cui l’area è dedicata. Infine per accontentare tutta la famiglia, il genere fantasy e steampunk prende vita a Sognolabio, l’area del Parco in cui i sogni prendono vita.

    E ai più piccoli cosa offrite?

    Accennavo a Sognolabio, che ospita tante attrazioni per i bambini come Sbuffapressa, Spruzzaincubi, Macimescola, Saltapestello, Volasogni… che trasportano i bambini in divertenti e colorate avventure. Sognolabio è infatti un mondo colorato, vivace, vivo, ideato per regalare suggestioni oltre che divertimento.