Influenza 2014/2015 nei bambini: cure e come prevenirla

da , il

    influenza-2014-2015

    Influenza 2014/2015 nei bambini, quali sono le cure e come prevenirla? La sindrome influenzale quest’anno colpirà circa 4 milioni di persone a partire da novembre e ovviamente bambini e anziani over 65 saranno i soggetti più a rischio. E già si parla di vaccino antinfluenzale quadrivalente, ovvero più forte e più onnicomprensivo di quello impiegato finora. Scopriamo quindi le cure previste per l’influenza nei bambini e i diversi metodi di prevenzione.

    Sintomi e come prevenirla

    I sintomi dell’influenza 2014/2015 saranno pressappoco gli stessi degli anni passati, improvviso rialzo termico, dolori muscolari in tutto il corpo, sintomi respiratori di varia natura, nausea, vomito e diarrea. Tre i ceppi principali del virus di quest’anno, H1N1 California, H3n2 Massachusetts e B Texas, tutti già noti, non particolarmente aggressivi e compresi nel vaccino antinfluenzale, raccomandabile soprattutto per i bambini al di sopra dei 6 mesi, per i quali sarà a pagamento. Per prevenire il contagio che avviene per via aerea, è fondamentale seguire delle semplici regole di buonsenso: abituare i bambini a lavarsi spesso e bene le mani, raccomandare loro di evitare il contatto con mani contaminate, abituarli a coprire bocca e naso quando starnutiscono o tossiscono. In caso di contagio sarà bene isolare il piccolo a casa perlomeno nella fase iniziale dell’influenza.

    Cure

    Le cure per l’influenza 2014/2015 nei bambini sono molteplici ma per quanto riguarda l’assunzione di farmaci sarà necessario consultare il proprio medico di fiducia. Per quanto riguarda i rimedi naturali e i rimedi della nonna contro l’influenza, si raccomandano il brodo di pollo ben caldo, utile a fluidificare il muco e a rinforzare il sistema immunitario, il miele, la cipolla e l’aglio, ricchi di proprietà antisettiche ed espettoranti. Frutta e verdura, che con qualche trucco verranno apprezzati anche dai bambini, contribuiranno ulteriormente a rinforzare le difese dell’organismo grazie all’elevato contenuto di vitamine e sali minerali. Un ulteriore rimedio efficace in caso di congestione nasale consiste nell’inalare vapori caldi in cui andranno disciolte essenze balsamiche adatte ai bambini.