Incinta di tre gemelli resta bloccata sul pullman causa neve, la polizia la salva

da , il

    Incinta tre gemelli pullman neve

    Ha rischiato grosso una mamma incinta di tre gemelli, mentre percorreva sul pullman il tragitto Rionero Sannita-Colli a Volturno in Molise (sulla statale 158 Pescara-Napoli), rimasto bloccato a causa della neve copiosa. Il maltempo ha causato e sta continuando a causare molti danni, incidenti e difficoltà di spostamento tra una località e l’altra in tutta Italia, ma rimanere bloccati su un pullman in panne per una nevicata, quando si sta per partorire tre gemelli è una disavventura che sarebbe meglio non vivere mai sulla propria pelle. E certamente non avrebbe voluto trovarsi in questa pericolosa situazione Franca, una donna di origine africana che, appunto, si trovava nello sfortunato mezzo di trasporto.

    Dopo circa una ventina di minuti di “fermo”, ha cominciato a stare male e le si sono rotte le acque, segno inconfondibile di parto imminente. I passeggeri e l’autista del pullman hanno subito soccorso la donna e allertato il 118, e, in effetti, un’ambulanza è davvero partita subito dopo la chiamata, ma a causa delle condizioni proibitive delle strade non ha avuto accesso alla statale 158. Intanto i minuti passavano e la situazione per Franca si faceva sempre più seria drammatica.

    Per fortuna, gli stessi operatori del 118 hanno a loro volta avvisato e chiesto aiuto alla polizia stradale, che con difficoltà è riuscita a raggiungere il mezzo e a soccorrere Franca con l’aiuto degli altri passeggeri e dell’autista. La donna è stata portata fino all’ambulanza, la quale, finalmente, ha potuto tradurla d’urgenza fino all’ospedale Veneziale di Isernia.

    L’Odissea di mamma franca, però, non era ancora conclusa, il suo parto trigemellare si presentava troppo complesso e si è reso necessario un ulteriore trasferimento presso il Cardarelli di Campobasso, sempre tramite ausilio della polstrada. Con tutto il cuore ci auguriamo che il parto sia andato nel modo migliore, che mamma e neonati stiano tutti bene, dopo la disavventura provocata dalla neve che, per fortuna, è stata gestita davvero in modo encomiabile (è bene sottolineare anche i soccorsi che vanno a buon fine, non solo quelli che falliscono) da polizia e 118. Auguri Franca!

    Dolcetto o scherzetto?