In forma dopo il parto: le mamme “normali” ci mettono 19 mesi, le vip qualche settimana

da , il

    tornare-in-forma-dopo-il-parto

    In forma dopo il parto: le mamme “normali” ci mettono 19 mesi, le vip qualche settimana. E’ quanto appurato da un sondaggio del sito britannico wauwaa.com, condotto su 1.500 donne che hanno partorito negli ultimi 5 anni. Ben un anno e mezzo di sacrifici per perdere una media di 15 chili e rientrare nei vecchi jeans senza rischio di strapparli alla prima flessione. Ma se queste sono le tempistiche medie di noi comuni mortali, le celebrities non fanno testo. Da Victoria Beckam, che di figli ne ha addirittura 4, a Jessica Alba, da Halle Berry a Beyoncé, alle vip bastano poche settimane per tornare come e meglio di prima. Graziate da Madre Natura? No, dai personal trainer e dalle bambinaie attive 24 su 24.

    Neomamme “normali” ritrovano la forma dopo 19 mesi

    Secondo quanto appurato dal sito britannico wauwaa.com il tempo medio per ritrovare la forma dopo il parto si aggira intorno ai 19 mesi. Dati attendibili solo per le comuni mortali perché quando si parla di celebrities le tempistiche si riducono drasticamente. E in effetti le donne che hanno partecipato al sondaggio, circa 1.500 neomamme con una quindicina di chili in eccesso, erano tutte normalissime rappresentanti del gentil sesso.

    Nulla a che spartire con le mamme vip, sempre più giovani, né con i loro privilegi eccetto che per una ragione, l’esigenza di essere altrettanto filiformi. A quanto pare questo desiderio di emulazione, confermato dal 40% delle intervistate, sarebbe da attribuirsi non solo alle classiche manie di perfezione femminili ma soprattutto all’insistenza di partner, madri e suocere, particolarmente angosciati dalla forma fisica delle neomamme.

    Vip in forma dopo il parto in appena qualche settimana

    Se le comuni mortali ci impiegano quasi un anno e mezzo, le neomamme vip, da Gisele Bundchen a Jessica Alba, da Halle Berry a Beyoncé, ritrovano la forma dopo il parto in appena qualche settimana, complici i personal trainer e le bambinaie attive 24 su 24. Così ci riusciremmo tutte ma purtroppo non godiamo degli stessi privilegi e per fortuna la nostra reputazione non dipende dalle Show Business, dove se non sei bella sei fuori.

    Ci sta un po’ di sana invidia per quei corpi scultorei ma non dimentichiamoci che le celebrities del proprio fisico (spesso) ci vivono. Senza contare i sacrifici cui si sottopongono in nome della perfezione, ore e ore di allenamenti seguite da personal trainer strapagati e stra-severi, diete da fame, pargoli lasciati alle cure di baby-sitter a tempo pieno. Insomma, il dimagrimento più che un piacere è un obbligo professionale. Saranno anche un colpo alla nostra autostima ma forse siamo noi, libere di essere imperfette, le vere privilegiate!