Il grande cuore di una mamma inglese: adotta i 5 figli dell’amica morta di cancro

da , il

    Mamma inglese adotta figli amica morta

    Oggi vi raccontiamo la commovente storia di una mamma inglese che con grande generosità e coraggio ha deciso di adottare tutti i cinque figli della sua migliore amica, morta per un cancro al cervello. Stiamo parlando della signora Julie Jones (46 anni), residente a Huntingdon (Cambridgeshire, GB), già mamma single di tre ragazzi (Christian di 14 anni, Peter di 18 e Adam di 20), che ha deciso di aprire la sua casa anche ai piccoli Michael (12 anni), Keiran (11 anni), James (10 anni), Emma (8 anni) e Chantelle (6 anni), i bimbi della sua cara amica Caroline Atkin, morta nel 2010 a un anno dalla scoperta di un cancro al cervello, e dopo aver perso anche suo marito nove mesi prima, per un’emorragia cerebrale.

    Una vicenda terribile, che coinvolse in modo totale anche Julie, tanto che la donna definì il giorno in cui Caroline si spense “Il peggiore della mia vita”. Ma prima di morire, Caroline aveva chiesto all’amica (le due erano legatissime fin dai tempi delle scuole medie) di prendersi cura dei suoi bambini, visto che sarebbero rimasti soli al mondo, senza mamma e senza papà.

    E puntualmente Julie ha mantenuto l’ardua promessa, accogliendo nella sua famiglia anche i 5 piccoli Atkin, mentre un sesto figlio (il maggiore), vive con la sua famiglia nel Lincolnshire ma è in contatto costante con i fratelli e con Julie. Da notare che per la coraggiosa mamma la vita non è affatto semplice, ha un lavoro a tempo pieno (anche perché le spese sono davvero tante e i contributi sociali insufficienti!) ed è single.

    E’ stato necessario anche predisporre dei lavori di ampliamento dell’abitazione della signora Jones, per i quali la donna ha anche chiesto una specifica deroga al proprio Comune di residenza, ma nel frattempo ha allestito una tenda di fortuna nel giardino per alloggiare i tre maschietti Atkin per la notte.

    “Li ho sempre amati come se fossero miei, non li avrei mai abbandonati”, ha spiegato mamma Jones al Daily Mail, che ha raccontato la vicenda. Una vicenda terribile ma anche luminosa, che ci fa pensare un po’ a quelle fiabe di una volta, in cui a vincere era l’amore, sempre e comunque. E cosa c’è di più forte dell’amore di una mamma? Tanto forte da vincere anche la morte.