Il fumo passivo per gli adolescenti è pericolosissimo

da , il

    fumo passivo adolescenti

    Il fumo passivo è pericoloso sempre, ma per gli adolescenti ancora di più. Nei ragazzi, infatti, potrebbe essere responsabile dell’insorgere di problemi respiratori, tumori e persino perdita dell’udito. Questo è quello che sostiene uno studio pubblicato sugli ‘Archives of Otolaryngology – Head and Neck Surgery’ e condotto dagli esperti del New York University Langone Medical Center (Usa). Insomma, non basta non fumare, ma è proprio necessario stare alla larga dalle sigarette, anche quando sono gli altri a intossicarsi.

    Sono stati analizzati oltre 1500 ragazzini non fumatori fra i 12 e i 19 anni che si sono sottoposti a test dell’udito e del sangue per analizzare i livelli di cotinina, sostanza che indica l’esposizione al fumo passivo. La notizia è questa (e secondo me è davvero preoccupante): elevati livelli di cotinina (ovviamente assorbita attraverso le bionde altrui) sono collegati a un udito scadente che può portare a problemi più seri con il tempo, come una disfunzione a livello delle tube di Eustachio.