Il fumo in gravidanza causa problemi vascolari nei bambini

da , il

    La scioccante verità sul fumo

    Il fumo in gravidanza fa male alla salute dei bambini. Diventa poi ancor più pericoloso per i piccoli di casa se proviene da entrambi genitori. Far vivere i figli in un ambiente inquinato dalle sigarette può provocare gravi danni alla loro salute. Secondo uno studio condotto da ricercatori dello Julius Center for Health Sciences and Primary Care dell’University Medical Center di Utrecht, il fumo di mamma e papà provoca ai bambini problemi vascolari.

    La ricerca ha preso il via 5 anni fa e ha coinvolto 259 bambini dall’età di quattro settimane, raccogliendo dati sulle abitudini dei genitori e sulla loro salute cardiovascolare fino all’età di 5 anni. Sono stati fatti degli esami per paragonare il loro sviluppo nel tempo. Il test più importante è stato l’ecografia, mediante cui hanno verificato lo spessore della carotide dei bambini (CIMT) e la distensibilità della parete arteriosa.

    Quali sono stati i risultati? I bambini le cui madri hanno fumato in gravidanza avevano, in media, l’arteria carotidea con una rigidità del 15 per cento. Ma non è tutto. Le arterie erano più spesse di 19 micron rispetto ai figli di non fumatori. Questi dati peggiorano sei entrambi i genitori fumavano.

    “Con le nostre ricerche riteniamo di aver mostrato in modo conclusivo che il fumo in gravidanza ha un effetto molto dannoso sui bambini. Anche se naturalmente ci sono centinaia di altre sostanze chimiche cui i bambini sono esposti ogni giorno, dai gas di scarico delle auto alle polveri sottili, dai prodotti per la pulizia della casa a prodotti chimici”, ha commentato Uiterwaal, professore di epidemiologia clinica.