I nostri bambini giocano come gli scimpanzè secondo uno studio dell’Università di Pisa

da , il

    bambini scimmie gioco

    Che i bambini a volte, ricordino delle tenere scimmiette è un dato di fatto. Questo simpatico paragone fatto con tenerezza però potrebbe anche avere una base scientifica, dato che pochi giorni fa la rivista scientifica “PLoS ONE” ha pubblicato uno studio che ha analizzato il gioco dei bambini contrapponendolo a quello dei piccoli scimpanzé: il risultato è stato che tra i piccoli di uomo e quelli di scimmia ci sono molte più somiglianze di quello che sembra! Sono infatti stati osservati i cuccioli delle grandi antropomorfe della specie Pan troglodytes il cui modo di giocare è incredibilmente simile a quello dei bambini.

    La ricerca è stata realizzata da Elisabetta Palagi e Giada Cordoni, del Museo di Storia Naturale e del Territorio dell’Università di Pisa, in collaborazione con l’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del CNR (Roma).

    Le scimmie dei parchi europei sono state analizzate ed osservate per lungo tempo e i risultati della ricerca sono stati davvero strabilianti. Questi piccoli di scimmia infatti avrebbero un modo di giocare, interagire e rapportarsi al loro simili, identico a quello dei bambini.

    I bambini da 0 a 3 anni come i piccoli di scimpanzé giocano in modo più solitario mente il gioco con gli amici comincia solo dall’infanzia all’adolescenza.

    Che dire? Il paragone tra i bambini e le scimmette quindi non solo mette in luce aspetti davvero sorprendenti ma ci fa riflettere anche sul fatto che questi grandi primati sono molto più simili a noi di quello che pensiamo.