I nomi per bambini più diffusi in Italia: in testa Francesco e Sofia

da , il

    Nomi-più-amati

    Secondo l’ultimo report su natalità e fecondità dell’Istat, i nomi più usati e amati dai genitori italiani sono Francesco per i maschietti e Sofia per le femminucce. Ma se il primo ha raggiunto il podio solo nel 2013, complice forse l’elezione del nuovo Papa omonimo, il secondo occupa il primo posto della classifica da ben 3 anni. Leggermente diverse le preferenze dei genitori stranieri residenti in Italia, che optano alternativamente per nomi nostrani o della loro terra d’origine.

    I nomi preferiti dai genitori italiani

    Pur essendo oltre 30mila i nomi italiani per bambini e bambine, quelli più diffusi nel Bel Paese sono appena una trentina. In testa Francesco, il nome del santo di Assisi e del nuovo papa, e Sofia, nome di origine greca il cui significato è “sapienza, saggezza”. Seguono Alessandro, “difensore di uomini”, e Andrea, “coraggioso”, nomi per bambini maschi molto diffusi e dal significato importante, associato alla forza d’animo. Per quanto riguarda le femminucce continuano ad andare alla grande Giulia, “sacra a Giove”, Giorgia, “colei che lavora la terra”, Martina, “dedita al dio Marte” ed Emma, “diligente e operosa”. Ma le preferenze cambiano di regione in regione, se Francesco è amato soprattutto al sud, Alessandro e Lorenzo impazzano al nord, mentre Leonardo, che significa letteralmente “forte come un leone”, conquista la provincia di Trento e l’intera Liguria! A mettere tutti d’accordo è solo Sofia, che a quanto pare è il nome più diffuso in più della metà delle regioni italiane… forse la “saggezza” che porta in sè è una qualità più ambita e amata di quanto si creda!

    I nomi preferiti dai genitori stranieri

    In vetta alla classifica dei nomi preferiti dai genitori stranieri, che secondo i dati Istat continuano a fare più figli rispetto agli italiani, troviamo Adam per i maschi, il cui significato letterale è “uomo”, e Sara per la femmine, nome di origine ebraica che significa “principessa, signora”. Seguono Rayan, Mohamed e gli italianissimi Matteo e Alessandro, e ancora Malak, Melissa e l’amatissima Sofia. Sono soprattutto i cinesi a optare per nomi nostrani, tant’è che all’anagrafe risultano moltissimi Andrea, Matteo, Alessandro, Angelo, Sofia, Elena, Elisa… dagli occhi a mandorla! Accade diversamente per i genitori marocchini, indiani, tunisini e bengalesi, molto più legati al paese d’origine. Infine rumeni e albanesi prediligono sia nomi italiani che della loro terra.